ACQUISTI

Volkswagen, luglio “caldo” in Italia con 1.300 commerciali venduti (+72%)

23 agosto 2018

Ottima crescita anche a livello mondiale (41.900 veicoli, +13,4%) e in Europa Occidentale (28.400 mezzi, +21,6%) rispetto al luglio 2017

Luglio di successo nelle vendite per Volkswagen Commercial Vehicles. La casa di Hannover ha consegnato lo scorso mese 41.900 veicoli a livello mondiale (+13,4% rispetto a luglio 2017) e, in generale, nei primi sette mesi del 2018 l’aumento è stato del 4,8% rispetto allo scorso anno (300.700 veicoli venduti). Molto buono anche il risultato dell’Europa occidentale con un aumento significativo delle consegne (+ 21,6% per 28.400 mezzi).

Dal punto di vista percentuale, è l’Italia a comandare la classifica con un roboante +72% (1.300 unità), mentre per numero di veicoli spicca il mercato tedesco (11.600 commerciali con un +29,4%). Altri Paesi: Francia e Spagna 1.700 mezzi consegnati (rispettivamente +18,5% e +37,5 %) e Gran Bretagna 3.200 (+5,3%). In Europa orientale sono stati venduti 3.500 veicoli (+9,7% rispetto a luglio 2017), in Sud America 3.800 (+6,1%), in Africa 1.600 (+45%) e infine nella Regione Asia-Pacifico 2.100 veicoli (come nel  2017).
In crescita anche le quattro le linee di prodotto. La gamma T vende 17.600 veicoli (rispetto ai 16.100 del 2017, con +9,6%); il Caddy 13.300 (11.500, +15,8%); l’Amarok 6.600 (6.300, +4,1 %); il Crafter 4.300 (3.000; +44,7%).

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home