LOGISTICA

Ups acquista Tnt Express e insidia il primato Dhl in Europa

21 marzo 2012
L'americana United Parcel Service (Ups) ha rilevato per 5,16 miliardi di euro la rivale olandese Tnt Express, dando vita così a un nuovo colosso nel settore groupage, con un giro d'affari di circa 45 miliardi di euro, lanciando così la sfida sul mercato europeo a Dhl, di Deutsche Post. Con la fusione, la quota di mercato Ups in Europa passa infatti dal 7 al 17%, livellandosi praticamente a quella di Dhl (17,6%).
L'azienda con sede ad Atlanta, numero uno a livello mondiale nel campo delle spedizioni, pagherà 9,50 euro in contanti per ogni azione di Tnt (50 cent in più rispetto all’offerta di un mese fa) e investirà un altro miliardo di euro nei prossimi quattro anni per completare l'integrazione della società olandese.
Acquistando Tnt (che nel 2011 ha registrato una perdita di 173 milioni), Ups avrà ora a disposizione una flotta di 50 aerei, che collegano 65 destinazioni in Europa e un servizio merci su gomma operativo in tutta Europa, oltre a un radicato network di distribuzione in Asia. Ma forse gli oltre 77mila dipendenti in carico a Tnt saranno un po’ troppi per Ups e non si escludono tagli all’attuale forza lavoro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home