LOGISTICA

Taranto: nuovo gate di accesso e presentazione del progetto della Piastra Logistica

23 marzo 2012
 Il 26 marzo si inaugura a Taranto il nuovo gate di accesso al Terminal Contenitori e viene illustrato il progetto della Piastra Logistica del Porto di Taranto.
Il varco d’ingresso del terminal del porto di Taranto rappresenta il punto in cui effettuare i controlli dei mezzi in entrata e uscita dal terminal. Sarà attrezzato con uffici e con un sistema di caselli per la gestione degli accessi.
Per quanto riguarda il progetto della Piastra, invece, finanziato dal Cipe con 219 milioni, prevede la realizzazione di una piattaforma logistica e di una serie di interventi infrastrutturali, dalla strada dei Moli all’ampliamento del 4° sporgente, fino alla vasca di colmata. Il progetto verrà attuato in project financing dal raggruppamento Grassetto Lavori e Logsystem, la società che ha poi dato vita alla concessionaria Taranto Logistica.L’infrastruttura vorrebbe costituire un modello di piattaforma logistica integrata in cui far dialogare tre modalità di trasporto, strada, ferro e mare, tramite le opportune infrastrutture di collegamento. L’obiettivo è quello di ritagliarsi un posto nell’ambito della movimentazione delle merci nel Mediterraneo e di creare positivi indotti per la Puglia e per le regioni limitrofe.Fittissimo e di livello il numero di autorità presenti: Sergio Prete, presidente dell’Autorità Portuale di Taranto; Raffaele Fitto, componente Commissione Bilancio della Camera; Mario Valducci, presidente IX Commissione Trasporti della Camera; Nichi Vendola, presidente della Regione Puglia, Ercole Incalza, Struttura Tecnica di Missione del ministero delle Infrastrutture, Claudio Vezzosi, presidente Società di Progetto Taranto Logistica S.p.A. e Mario Ciaccia, vice ministro delle Infrastrutture e Trasporti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home