UFFICIO TRAFFICO

Autista di 54 anni muove in un'area di sosta investito da collega in manovra

5 dicembre 2018

Aveva 54 anni Aniello Cirillo e la prossima settimana ne avrebbe compiuti 55. Invece, la sua vita si è interrotta a causa di un banalissimo incidente avvenuto nell’area logistica di Torre Garofoli, una frazione del comune di Tortona. Cirillo era giunto qui con il suo camion per scaricare, aveva parcheggiato e stava attraversando il piazzale, quando un altro camion, sopraggiunto nel frattempo, lo ha investito mentre effettuava manovra. Secondo altre testimonianze, invece, sembrerebbe che Cirillo si fosse steso a terra per controllare qualcosa sotto al suo camion e in questo modo si sarebbe reso invisibile allo sguardo del suo collega in parcheggio. Purtroppo la morte è avvenuto all’istante e gli uomini del 118, sopraggiunti in fretta a bordo di un elicottero, non hanno potuto che constatare il decesso.

Aniello Cirillo era originario della provincia di Napoli, ma da anni vivenre a Novi Ligure.

La segretaria nazionale della Filt Cgil, Giulia Guida, visti anche altri incidenti avvenuti in questi giorni, ha ribadito che «la sicurezza sul lavoro deve essere sempre la priorità per le aziende e per le istituzioni, applicando le regole esistenti e incrementando, dove necessario, gli investimenti sulla sicurezza e sulla formazione, per prevenire il troppo frequente ripetersi di avvenimenti drammatici come questi degli ultimi giorni».

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home