LOGISTICA

Transpotec-Logitec 2019: il Logistic Village di Fiap

31 gennaio 2019

Il prossimo Transpotec Logitec sarà un appuntamento molto importante anche per la Fiap; la Federazione Italiana Autotrasportatori Professionali che all’interno di un’area di mille metri quadrati, al centro del Padiglione 6 (Stand C5.1), darà vita a un susseguirsi di incontri e workshop in tema di logistica e trasporti.

Una sorta di agorà con il nome di “Logistic Village” organizzato insieme a DBInformation. Un progetto che sarà caratterizzato da un layout innovativo e accogliente e che, come spiega Alessandro Peron, direttore di Fiap «vede il coinvolgimento dei primari Partner Fiap, nel campo delle tecnologie e dei servizi, e delle Imprese di logistica e trasporto, vere protagoniste nella vita associativa della Federazione. Una testimonianza concreta della qualità del lavoro svolto negli ultimi anni da Fiap, giunta all’importante traguardo dei 70 anni dalla sua fondazione».

Un programma di eventi – consultabile sul sito Transpotec Logitec – che prevede il coinvolgimento di ospiti a livello ministeriale e internazionale che «si alterneranno nella agorà del Logistic Village, nel confronto con le Imprese e con l’ampia platea interessata ai temi che verranno proposti, Committenza compresa» come precisa il direttore . Una iniziativa «che completa la visione della nostra Federazione e dei propri Partner sul Sistema dei Trasporti e della Logistica nel nostro Paese e a livello europeo. Un modo concreto per onorare il nostro 70° anniversario» conclude Peron e che indirizza l’attenzione anche verso il mondo dell’aftermarket con i prodotti e i servizi per la manutenzione e riparazione dei veicoli industriali. Prodotti e servizi utili per le oltre tremila imprese di autotrasporto associate all’associazione che è nata nel 1949 e oggi conta più di 100 mila addetti, 45 sedi operative e di rappresentanza sul territorio nazionale ed è aderente all’IRU – International Road Transport Union di Ginevra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home