ACQUISTI

Telematica per flotte, Michelin compra Masternaut

20 maggio 2019

La società, leader di mercato in Francia e Regno Unito, è uno dei principali fornitori di servizi telematici in Europa

Continua la politica di espansione nell’ambito dei “big data” per Michelin. Il costruttore francese ha ufficializzato l’acquisizione di Masternaut, uno dei principali fornitori di servizi telematici per le flotte in Europa. L’accordo, il cui perfezionamento dovrebbe concludersi entro due mesi, permetterà di accelerare lo sviluppo dei prodotti Masternaut e la sua crescita in tutta Europa. In particolare, con l'investimento di Michelin e la sua esperienza nel settore automobilistico, Masternaut amplierà l’offerta di prodotti nella scienza dei dati e in settori come la manutenzione predittiva e la reingegnerizzazione operativa, espandendosi inoltre in nuove aree geografiche.

Il fornitore, fondato nel 1996, è leader di mercato nel Regno Unito e in Francia e continuerà a operare con il proprio marchio come filiale interamente controllata da Michelin

Le soluzioni di Masternaut riguardano il monitoraggio e l'ottimizzazione della flotta, la trasformazione digitale e il miglioramento del comportamento del conducente e della sua sicurezza, con un risparmio in media di 780 euro per veicolo all'anno, arricchendo i processi di servizio dei mezzi e riducendo le emissioni di CO2 (oltre 230.000 ton nel 2018).

Masternaut è la terza importante acquisizione di Michelin nell'industria telematica della flotta, dopo Nextraq in Nord America e Sascar in Sud America. L’obiettivo è quello di scalare il mercato telematico in rapido sviluppo in Europa: secondo l’analista Berg Insight, si prevede una crescita di oltre il 15% all’anno nei prossimi 5 anni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home