FINANZA E MERCATO

Poste Italiane allarga la base logistica per fornire più servizi ai clienti Amazon

10 giugno 2019

Poste Italiane crede nell'e-commere e mette a disposizione dei clienti di Amazon nuovi servizi e punti di consegna. Più precisamente il gruppo guidato dall'AD Matteo Del Fante (nella foto), interessato a rendere accessibile a un numero crescente di famiglie i vantaggi del commercio elettronico, ha attivato un servizio di consegna in giornata nelle principali città italiane (Bari, Bologna, Firenze, Milano, Napoli, Padova, Roma, Torino, Verona) attraverso la rete dei portalettere con consegna estesa agli orari pomeridiani. È stato inoltre ampliato il numero dei centri presso i quali è in funzione il servizio di recapito nella giornata del sabato e quello delle località con servizi di consegna entro 24 ore, includendo Sicilia e Sardegna grazie a nuovi collegamenti aerei. 

Ovviamente la forza e la flessibilità promessa da Poste Italiane viene assicurata tramite una capillare presenza territoriale, garantita da circa 27.000 portalettere, dal corriere espresso SDA e dalla flotta MistralAir, compagnia aerea del Gruppo, e può inoltre beneficiare dei vantaggi derivanti dai tabaccai affiliati alla rete “Punto Poste” presso i quali possono essere ritirati gli acquisti effettuati su Amazon.

Altra dimostrazione della strategia di crescita di Poste Italiane è il potenziamento di “Punto Poste”, la rete di Poste Italiane per il ritiro degli acquisti online e la consegna di resi, che si compone di punti di consegna (oltre 3000 tra tabaccai ed altri esercizi commerciali affiliati attivi a fine giugno) e di 350 lockers automatici, ma è destinata ad espandersi integrando la più grande rete distributiva d’Italia formata da circa 12.000 Uffici Postali con servizio di Fermoposta.

Nel 2018 il Gruppo ha consegnato oltre 127 milioni di pacchi, in crescita del 12,6% su base annua, con una forte accelerazione dei volumi business-to-consumer che hanno registrato un aumento del 27% sul 2017.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home