FINANZA E MERCATO

Porto di Venezia: utili e investimenti record

21 aprile 2012

Porto di Venezia: utili e investimenti record
Il Comitato Portuale ha approvato il Bilancio 2011 dell’Autorità Portuale di Venezia che si è chiuso con un avanzo di amministrazione di 20.9 milioni di euro utilizzato per finanziare gli investimenti. Dal 1996 a oggi, l’Autorità portuale ha realizzato investimenti in infrastrutture e immobili per 611 milioni di euro per accrescere la competitività dello scalo veneziano. Gli investimenti dello scorso anno in particolare hanno riguardato escavi (circa 20.5 mil/euro) e la realizzazione di nuove infrastrutture, manutenzioni straordinarie e adeguamenti (4.6 mil/euro circa).
I dati di marzo confermano inoltre il trend finora registrato segnando in +2.2% di traffici complessivi con 2.1 mil/ton di merce movimentata.
Ottimi i risultati anche nel settore rinfuse solide che a marzo hanno fatto registrare un +39.7%, in particolare: +64% mangimi e semi, +70% minerali.
Si registrano invece un calo -0.9% del settore commerciale e un -20.9% nel settore petrolifero a ulteriore conferma del trend dell’intero anno.
Infine, per quanto riguarda la movimentazione container, gli ultimi 12 mesi hanno fatto registrare il record di 458 mila teu (+8.5%) e una crescita del 12.2% (6.8 mil/ton) delle rinfuse solide.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home