ACQUISTI

Ford-Volkswagen insieme per i veicoli di domani: autonomi ed elettrici

16 luglio 2019

Ford Motor Company e Il Gruppo Volkswagen ampliano la loro alleanza globale, collaborando con Argo AI per introdurre la tecnologia della guida autonoma in Europa e negli Stati Uniti per accrescere la competitività, massimizzare i costi e assistere ancora meglio i clienti

Il Gruppo Volkswagen si affianca a Ford nell’investimento in Argo AI, azienda di piattaforme per veicoli a guida autonoma con una valutazione di oltre 7 miliardi di dollari.

Una collaborazione che consente ad Argo AI di avere piani di diffusione commerciale in Europa e negli Stati Uniti sfruttando la presenza globale dei due Costruttori. Una condizione privilegiata per cui già oggi la piattaforma di Argo AI ha il maggior potenziale di diffusione geografica rispetto ogni altra tecnologia di guida autonoma.

L’obiettivo di Argo AI è la creazione di un sistema di guida autonoma di Livello 4 (secondo gli standard SAE) idoneo per l’utilizzo nel ride sharing e per servizi di consegna merci in aree urbane ad alta densità.  Un sistema che i due Costruttori integreranno in modo indipendente in veicoli appositamente sviluppati per la movimentazione di merci e persone, secondo i rispettivi piani aziendali.

Ford sarà il primo Costruttore esterno a utilizzare la piattaforma MEB del Gruppo Volkswagen e l'architettura specifica per produrre in Europa veicoli a zero emissioni a partire dal 2023, prevedendo di consegnarne più di 600.000 in sei anni.

Sia Ford che il Gruppo Volkswagen, ben posizionati a livello globale con mezzi come Ford Transit e Ranger e Volkswagen Transporter, Caddy e Amarok, prevedono per i prossimi 5 anni una crescita della domanda di pick-up medi e veicoli commerciali e la collaborazione sulle nuove tecnologie sarà una chiave per raggiungere i rispettivi clienti più velocemente, con un migliore sfruttamento della capacità produttiva.

L’alleanza porterà efficienze significative a entrambi i Costruttori. Nell’ambito della collaborazione, Ford svilupperà e produrrà pick-up medi per i clienti in Europa, Africa, Medio Oriente, per la regione Asia-Pacifico e il Sudamerica con l’obiettivo di introdurli nei mercati chiave nel 2022. Anno in cui le previsioni Ford contemplano lo sviluppo e la produzione di veicoli commerciali di grandi dimensioni per entrambe le Aziende per il mercato europeo, mentre il Gruppo Volkswagen svilupperà e produrrà per entrambi i Costruttori un van da città, che sarà lanciato in Europa e in altri mercati selezionati.

In foto: Herbert Diess, CEO del Gruppo Volkswagen e Jim Hackett, presidente e CEO di Ford

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home