ACQUISTI

Kässbohrer K.SRI F: mettete dei fiori nel vostro trasporto

7 agosto 2019

Il nuovo veicolo del costruttore tedesco permette di trasportare materiale floreale e piante nelle migliori condizioni di isolamento e in tutta sicurezza, utilizzando anche pannelli in vetroresina che aumentano la capacità di carico a 7.200 kg

Il commercio di piante e fiori abbisogna da sempre di mezzi capaci di trasportare questa specifica tipologia di merce estremamente fragile in modo sicuro ed efficiente. La tedesca Kässbohrer - oggi controllata del Gruppo turco Tirsan - ha così pensato di realizzare un veicolo specifico, il K.SRI F, un trasportatore di fiori della categoria dei semirimorchi a temperatura controllata, dotato di tecnologie all'avanguardia.

Il nuovo trailer è innanzitutto caratterizzato da un'altezza interna di 2.700 mm, una larghezza interna di 2.500 mm e 1.100 mm di altezza della ralla, con pneumatici da 385/65 22,5 di serie che offrono il massimo volume per il trasporto di merci delicate. La lunghezza totale è di 13.600 mm e quella interna di 13.385 mm.

Il telaio, realizzato in acciaio ad alta resistenza rivestito in KTL (trattamento anticorrosione), vanta una garanzia di ben 10 anni per assenza di perforazione da ruggine, garantendo prestazioni lunghe quanto la vita del veicolo. Il K.SRI F è conforme alla normativa EN 12642 Codice XL per un trasporto più sicuro delle merci delicate, FRC per quello di merci deperibili e Pharma Certificate per il trasporto di materiale farmaceutico.

Per garantire massimo isolamento e continuità delle operazioni, il mezzo è provvisto di un robusto portellone posteriore coibentato di 85 mm di spessore, dotato di tampone posteriore in gomma su tutta la larghezza dietro e di altri tamponi in protezione delle cerniere, montati verticalmente per tutta l'altezza del telaio posteriore. Si aumenta così la robustezza del veicolo, prevenendo danni al box durante le manovre e prolungando la vita del mezzo. Il telaio posteriore in acciaio, è protetto da un listello di alluminio da 250 mm montato sulle basi, mentre le cerniere, pure in alluminio, sono fissate in modo da prevenire i furti del carico.

Il trainato può essere equipaggiato in maniera opzionale con serrature per porte in acciaio inox, costituite da due parti, una sulla porta sinistra e una sulla destra, per renderlo resistente ai tentativi di effrazione. Inoltre, il K.SRI F è dotato di guide di sicurezza del carico integrate. Altri optional sono la parete divisoria per garantire il trasporto dei prodotti refrigerati a diverse temperature e il doppio piano, con capacità di 10,5 ton al secondo livello, per consentire la massima efficienza operativa fino a 66 euro pallet.

Ulteriore caratteristica importante è l’utilizzo di pannelli laterali rinforzati in vetroresina, con profili compositi estremamente robusti, ma di soli 45 mm di spessore. La tecnologia del pannello in vetroresina offre risparmi a lungo termine grazie alla funzione anticorrosione, al risparmio di carburante per il migliore isolamento e alla rapida manutenzione (facile sostituzione della sola zona danneggiata del pannello laterale).I pannelli consentono anche una maggiore capacità di carico utile, massimizzando il volume interno: il pavimento in alluminio di serie ha infatti una capacità di carico di 7200 kg (mentre la tara è di 7.800 kg).

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home