ACQUISTI

Cantieri navali, consegnato trasportatore Cometto in Polonia

9 agosto 2019

Il nuovo semovente dell’azienda piemontese, lungo solo 16 m, è in grado di movimentare un carico utile di circa 414,5 ton

A Stocznia Szczecińska, nell'ex cantiere navale di Szczecin, in Polonia, avevano necessità di trasportare manufatti molto pesanti mediante piattaforme di dimensioni più piccole rispetto a quelle utilizzate. Un’esigenza che è stata soddisfatta dalla Cometto, azienda italiana leader nel settore dei rimorchi semoventi, acquisita due anni fa dalla lussemburghese Faymonville.

Il nuovo trasportatore Cometto SYT 6/4, consegnato al cantiere polacco, ha infatti l'impressionante capacità di carico utile totale di ca. 414,5 ton per soli 16 m di lunghezza ed è dotato di una nuova sospensione idraulica ad alta capacità che può gestire fino a 40 ton. Progettato specificamente per i cantieri navali e per muovere blocchi di navi grandi e pesanti, è il terzo trasportatore Cometto operativo nel sito polacco, dopo due predecessori forniti negli anni '90, uno dei quali ancora attivo dopo oltre 25 anni.

L'ampia corsa delle sospensioni del SYT 6/4 consente la distribuzione costante del carico su tutti gli assi e lo sterzo elettronico garantisce la piena manovrabilità in tutte le condizioni. Il trasportatore è composto da 12 assi, 4 guidati e 8 frenati, con due cabine operatore con aria condizionata e un display che mostra il baricentro del mezzo. Le dimensioni della piattaforma di carico sono di 16.000 per 6.000 mm. Infine il semovente dispone di un radiocomando, di un preriscaldatore a gasolio e di un sistema di ingrassaggio raggruppato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home