LEGGI E POLITICA

Commissione TRAN: il pacchetto mobilità si avvia verso l’approvazione

20 settembre 2019

La Commissione per i trasporti e il turismo (TRAN) del Parlamento europeo riunitasi ieri a Bruxelles ha votato per non rinviare il pacchetto mobilità. Ciò significa che non verranno apportati cambiamenti al pacchetto così come era stato approvato nell’aprile scorso che così si avvia verso la fase dei negoziati interistituzionali. Il prossimo passo del percorso di approvazione del pacchetto mobilità è previsto per il 24 settembre, quando la Commissione TRAN voterà in vista dell’avvio dei negoziati con la Commissione Europea e il Consiglio.

In vista della riunione straordinaria TRAN del 19 settembre scorso, Julio Villaescusa, presidente UETR, aveva scritto a tutti i parlamentari europei membri della commissione per chiedere loro di votare per la ripresa degli affari inerenti l'ultima legislatura in relazione agli aspetti sociali e di mercato previsti nel primo pacchetto mobilità riguardanti il distacco dei conducenti, tempi di guida e di riposo e cabotaggio, cercando così di evitare il rischio di ricominciare da capo a trattare su tali questioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home