LOGISTICA

Riparte Logistic Specialist, il modo migliore per mettere in contatto giovani e aziende di trasporto

2 ottobre 2019

Archiviata con successo la prima stagione, tutto è pronto per iniziare la seconda con gli stessi esiti. Parliamo di Logistic Specialist, primo corso di orientamento professionale nel trasporto merci e nella logistica nato dalla collaborazione tra il Gruppo Federtrasporti e l’Associazione Stefano Zunarelli per il diritto allo studio, finalizzato a rinnovare le professionalità delle aziende del settore, stabilendo un contatto diretto tra mondo del lavoro e mondo accademico. 

A chi si rivolge
Il corso non è un master, vale a dire un momento di studio con cui allungare il proprio curriculum vitae. Al contrario, prospetta una doppia opportunità estremamente concreta

-   per i giovani (laureati o laurendi) di poter accedere dalla porta principale del mercato della mobilità tramite un percorso didattico, seguito poi da uno stage in azienda, probabile anticamera di un futuro impiego; 

-   per le aziende, di iscrivere propri dipendenti al percorso formativo oppure di proporre agli organizzatori del Corso la frequenza di giovani laureati da esse stesse individuati. In mancanza di tali eventualità, le aziende possono tranquillamente proporsi per ospitare gli stage di giovani autocandidati in modo autonomo. 

Spesso, poi, a canalizzare tali candidature sono gli atenei che hanno aderito al progetto (per la precisione sono Ferrara, Rovigo, Pescara), individuando proprio nel legame ravvicinato tra Logistic Specialist e il mondo delle aziende, quella catena di trasmissione con l’offerta di lavoro di cui spesso difetta la nostra formazione universitaria.

Cosa si studia e come lo si mette in pratica
Il percorso didattico è articolato lungo un doppio binario, l’uno giuridico e l’altro economico (qui potete trovare il dettaglio dei programmi), si compone di 120 ore e si svolgerà a Bologna a partire dal 10 gennaio, il venerdì pomeriggio e il sabato mattina, in una classe composta al massimo, per ottimizzare l'efficacia didattica, di 15-20 studenti.

Lo stage successivo avrà una durata variabile dai 3 ai 6 mesi e potrà essere part time o full time in base alle esigenze delle aziende ospitanti. Le procedure di accoglienza in stage e il relativo trattamento seguiranno percorsi diversi in base alle singole aziende di inserimento.

Cosa deve fare chi fosse interessato
I giovani laureati interessati a partecipare all’esperienza non devono far altro che candidarsi, entro il 31 ottobre 2019, inviando curriculum vitae e lettera di presentazione all’indirizzo tutor@corsologisticspecialist.it

Le aziende di autotrasporto o di logistica interessate a ospitare studenti, a far seguire il corso a un proprio dipendente o a stringere una partnership con Logistic Specialist possono contattare la segreteria scrivendo a tutor@corsologisticspecialist.it

Lo staff organizzativo del Corso, peraltro, fornisce anche assistenza per la stipulazione delle convenzioni di tirocinio con i candidati, in conformità alla vigente normativa contributiva e retributiva.

Per informazioni: www.corsologisticspecialist.it  - 051 7093851

Tempistiche e costi
Entro il 31 ottobre giovani e aziende devono far pervenire le proprie canditature, entro i primi dieci giorni di novembre saranno vagliate, il 10 gennaio 2020 avrà inizio il corso. 

Il corso è assolutamente GRATUITO per i giovani laureati/laureandi. Per le aziende interessate a ospitare gli stagisti saranno richiesto un modesto contributo alle spese

Gli esiti della prima edizione del Corso
Al primo Corso Logistic Specialist hanno partecipato 17 studenti. Di questi 3 erano dipendenti di società, mentre gli altri 14 hanno visto trasformare lo stage in impiego in circa il 70% dei casi. Un paio di stage non hanno raggiunto tale esito esclusivamente per volontà dello stagista. Dietro percentuali così elevate c’è la stessa formula del Corso, voluto e sostenuto direttamente da aziende alla ricerca di nuove leve e di conseguenza intenzionate ad aprire loro le porte. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home