FINANZA E MERCATO

Gefco mette le mani Mercurio

4 maggio 2011

Gefco (società del Gruppo automobilistico PSA), uno dei principali operatori logistici europei, con un fatturato 2010 di 3,4 miliardi di euro e ricavi di 127 milioni, ha annunciato di avere acquisito il 70% del capitale del Gruppo Mercurio Spa, tra i leader dei trasportatori italiani di autoveicoli nuovi. Gefco ha acquistato le quote del fondo italiano Venice (della Palladio Finanziaria) e quelle del fondo RP3 già comprensivi dal novembre 2009 delle quote di Arcese Trasporti Spa e Confin Srl della famiglia Conti. Questa operazione segnava per la prima volta in Italia il caso di una società finanziaria che investiva nell'autotrasporto. Mercurio che ha sede a Parma, dove opera con un grande piazzale attrezzato per lo stoccaggio di autoveicoli e offre occupazione a 300 persone, serve da anni Gefco, e quindi i marchi Peugeot e Citroen, e altri marchi automobilistici. Con questa acquisizione Gefco accelererà lo sviluppo della logistica automotive outbound, la diversificazione del portafoglio clienti e l'estensione della sua presenza internazionale, rafforzando la competitività del suo network europeo. La transazione attende solo l'approvazione delle Autorità antitrust.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home