UFFICIO TRAFFICO

Le deroghe prefettizie ai divieti di circolazione si applicano anche ai viaggi a vuoto?

15 ottobre 2019

Ci sono i divieti di circolazione per i veicoli pesanti (sopra, cioè, le 7,5 ton) e ci sono le deroghe generali, valide sempre per tutta una serie di categoria di veicoli. Poi, però, sulla base di specifiche contingenze i prefetti possono, a livello locale, aggiungere ulteriori deroghe a veicoli che si trovano in condizioni particolari, vale a dire quelli che trasportano prodotti agricoli diversi da quelli soggetti a rapido deperimento, oppure alimenti destinati agli animali da allevamento (con veicoli diversi dalle autocisterne) o ancora prodotti dell’industria a ciclo continuo. La normativa al riguardano parla specificatamente di veicoli adibiti al trasporto di una qualche merce: ma se invece stanno viaggiando a vuoto, la deroga vale ugualmente?

La Direzione Centrale della Polizia Stradale, con una nota del 9 ottobre 2019, ha risposto affermativamente a tale quesito, chiarendo che il viaggio a vuoto effettuato per raggiungere il luogo di carico della merce è una situazione equiparabile al viaggio con il carico. L’argomento usato nella nota è sostanzialmente un’analogia, nel senso che anche le deroghe permanenti a livello generale si applicano ai veicoli scarichi e quindi, allo stesso modo, lo stesso criterio si applica anche alle deroghe prefettizie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home