UFFICIO TRAFFICO

Autista ubriaco prende male il casello e distrugge il camion

25 ottobre 2019

Casello di Portogruaro, lungo la A4 Venezia-Trieste. Ieri mattina, alle 4.30 un autista di 38 anni, residente in Repubblica Ceca, ha cercato di immettersi in autostrada usando l’ingresso riservato ai veicoli muniti di Telepass. La cosa non gli è riuscita e così è andato a schiantarsi contro la cuspide in cemento danneggiando il camion in maniera molto seria e rompendo anche il serbatoio del gasolio.

Soltanto qualche ora dopo il personale dell’autostrada e i vigili del fuoco sono riusciti a rimuovere il veicolo incidentato, ma nel frattempo è giunta sul posto anche la polizia stradale di Pordenone che prima di tutto ha appurato che la manovra di ingresso era stata effettuata a 70 km/h, quando il limite in quell’area è di 30 km/h. Quindi, visto che l’autista era uscito del tutto indenne dall’incidente, lo ha sottoposto ad alcol test, trovandolo ampiamente positivo. Infine, sono saliti in cabina e lì, dopo essersi fatti largo tra bottiglie vuote di alcoolici, hanno scaricato i dati del tachigrafo rinvenendo una lunga serie di violazioni e, in particolare, di superamento dei limiti di velocità. 

Alla fine non hanno comunicato a quanto ammontava il verbale complessivo. Ma sicuramente gli zero saranno stati molti

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home