ACQUISTI

NV300 e NV400, Nissan rinnova motori, design e connettività

7 novembre 2019

I propulsori dei van della casa giapponese sono ora conformi alla normativa Euro 6d-Temp sulle emissioni inquinanti, mentre le modifiche di carrozzeria ed interni migliorano comfort e guidabilità del mezzo. Nuovi anche il sistema di infotainment, con Android Auto e Apple CarPlay, e le tecnologie Nissan Intelligent Mobility per una maggiore sicurezza

Rivoluzione Nissan per la gamma di van NV300 e NV400. Il costruttore nipponico ha sostituito i motori, ora più efficienti ed ecologici, con ridotte emissioni di Nox in conformità agli standard Euro 6d-Temp, e ha rinnovato gli interni, inserendo anche nuove tecnologie per migliorare la guida e l’esperienza di bordo.

L’NV300 è un veicolo robusto, destinato al trasporto di merci o passeggeri, contraddistinto da grande capienza e comfort. I nuovi motori da 170 CV e 145 CV, con cambio automatico a doppia frizione (DCT) che offre un’accelerazione più fluida, aumentano il piacere di guida e l’efficienza nei consumi. Si può scegliere fra sei versioni: 170 CV e 145 CV (cambio manuale e automatico),120 CV (solo cambio manuale) e 95 CV (solo per le versioni van).

L’NV400, disponibile in diverse configurazioni (Van e Chassis Cab), è invece un furgone che offre un’ampia gamma di personalizzazioni in base alle esigenze professionali dei clienti. Equipaggiato con lo stesso motore diesel da 2,3 litri del pick-up Navara, presenta una nuova griglia frontale per un aspetto ancora più grintoso. Sono disponibili otto versioni, le seguenti prime tre con nuove motorizzazioni: 180 CV e 150 CV (cambio manuale e automatico), 135 CV, 165 CV, 145 CV e 130 CV (cambio manuale).

Per quanto riguarda gli interni, l’abitacolo del NV400, totalmente rivisitato, mostra una serie di modifiche tra cui il nuovo design della plancia e del volante per una maggiore ergonomia e un’estetica più accattivante; un vassoio estraibile e capienti scomparti nelle portiere, che offrono più spazio per riporre e appoggiare gli oggetti; la ricarica wireless e mirroring degli smartphone

Radicale anche il restyling degli interni del NV300, con l’esclusivo tessuto dei sedili, le finiture cromate satinate, il nuovo colore della plancia (nero anziché grigio) e le nuove dotazioni, tra cui un sistema audio DAB di nuova generazione.

Nissan ha poi dato particolare risalto alle nuove tecnologie ed alla connettività di bordo, per rendere il viaggio a lunga percorrenza ancora più piacevole. Entrambi i veicoli sono infatti dotati di tecnologia Android Auto e Apple CarPlay, sistema di infotainment con touchscreen da 7’’ e nuova interfaccia grafica più intuitiva e funzionale.

Sul NV400 sono poi disponibili le tecnologie Nissan Intelligent Mobility per il comfort e la sicurezza, come il Front Park Assist e il Rear Park Assist (sistemi di parcheggio assistito), il Blind Spot Warning (per monitorare l’angolo cieco) e il Side Wind & Lane Departure Alert (per controllare l’abbandono di corsia e la segnaletica orizzontale). A queste si aggiungono luci e tergicristalli automatici, retrocamera e Hill Start Assist (l’assistente alla partenza in salita). Infine, per una maggiore sicurezza nell’area di carico, le portiere laterali e posteriori integrano serrature aggiuntive.

Come tutti i veicoli commerciali leggeri a marchio Nissan, le gamme rinnovate di NV300 e NV400 godono di una “garanzia paneuropea” di cinque anni.

«Sappiamo che mantenere un costo totale di gestione basso senza sacrificare caratteristiche essenziali come comfort, sicurezza e tecnologia è fondamentale per i possessori di veicoli commerciali, che trascorrono tantissimo tempo alla guida – ha commentato Paolo D’Ettore, direttore della divisione veicoli commerciali leggeri (LCV) di Nissan Europa – Un impegno dimostrato dalle versioni rinnovate di NV300 e NV400, che rispetto ai modelli precedenti risultano più vantaggiose economicamente, più confortevoli e più connesse che mai».

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home