UFFICIO TRAFFICO

Deiulemar, l’ex ad Iuliano muore durante perquisizione della Finanza

9 maggio 2012
Esattamente una settimana dopo la dichiarazione di fallimento della compagnia di navigazione Deiulemar, stamattina, durante una perquisizione della Guardia di Finanza nella sua casa di Torre del Greco, è deceduto il suo ex amministratore delegato, l’88 enne Michele Iuliano.
La Deiulemar nel corso degli anni aveva convinto 13mila risparmiatori a investire oltre 720 milioni di euro. Poi, un po’ per il crollo dei noli, un po’ per la gestione sbagliata, il tracollo che ha portato lo scorso 2 maggio la sezione fallimentare del tribunale di Torre Annunziata ad accogliere le istanze di fallimento presentate da sette creditori, dopo che per quattro mesi erano circolate voci di dissesto che la società aveva cercato di frenare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home