LOGISTICA

Per i collegamenti con Lpisia TX Logistik lascia Quadrante Europa er Sommacampagna-Sona

16 dicembre 2019

I treni intermodali di TX Logistik in viaggio tra Lipsia e Verona, a partire dal 15 dicembre (da quando cioè entrerà in vigore il nuovo orario), utilizzeranno il terminal Sommacampagna-Sona. «A Sommacampagna-Sona siamo gli unici clienti del traffico intermodale – spiega Norbert Rekers, direttore regionale Central Intermodal Europe di TX Logistik – Ci aspettiamo tempi di attesa brevi e spazi di parcheggio ottimizzati». Sommacampagna-Sona si trova a circa dieci chilometri dal terminal Quadrante Europa, utilizzato fino a ieri sulla tratta per Lipsia, che fa riferimento in Germanio al terminal DUSS. Su questo collegamento Tx Logistik movimenta per lo più, gestendo trazione e commercializzazione, container alla rinfusa e cisterne, casse mobili e semirimorchi. Per lo più sono caricati parti di veicoli, prodotti chimici e beni di consumo, sfruttando fino a 37 unità di carico e una cadenza di quattro viaggi alla settimana.

La tratta transita per Passau e per il Brennero, dove TX Logistik è uno dei principali attori. «Il terminal di Sommacampagna-Sona è abbastanza grande da aumentare la frequenza settimanale con l'aumento della domanda di capacità di trasporto ferroviario», sottolinea Rekers.

Verona è uno degli hub più importanti per TX Logistik nella rete intermodale. Attualmente la società di logistica ferroviaria collega regolarmente sette sedi in Germania e Padborg in Danimarca con il Nord Italia. E quindi, faccia eccezione per il collegamento con Lipsia, TX Logistik continuerà ad utilizzare il terminal Quadrante Europa sulle altre tratte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home