UFFICIO TRAFFICO

Nebbia killer in provincia di Reggio E: muore autista di 42 anni

8 gennaio 2020

La nebbia in questi primi giorni dell'anno torna a ridurre la visibilità di chi va per strada e anche, purtroppo, a mietere vittime. È stata infatti proprio la scarsa visibilità a “spingere” Giovanni Lionettiautista di 42 anni di origini campane e residente in provincia di Reggio Emila, fuori dalla sua carreggiata, portandolo a urtarsi frontalmente con un altro camion condotto da un conducente ghanese e domiciliato a Brescia. Il tutto è avvenuto intorno alle 11 della mattina di ieri, lungo la strada provinciale tra Boretto e Poviglio, in provincia di Reggio Emilia, ammantata in quel momento da una fitta coltre di nebbia.

Nel violento impatto uno dei due veicoli ha preso fuoco e così le fiamme hanno avvolto in fretta Lionetti, determinandone l’immediato decesso. Il suo collega è riuscito invece a uscire in fretta dalla cabina e a salvarsi la vita, anche se le sue condizioni sono giudicate gravi dai medici dell’ospedale di Guastalla, in cui è stato ricoverato.
Giovanni Lionetti era dipendente di una società di autotrasporto della provincia di Siracusa, Avola per la precisione. Lascia una moglie e due figli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home