ACQUISTI

Scania-Doosan: la collaborazione sul fronte motori si fa sempre più stretta

20 febbraio 2020

Siglato un accordo tra le due società per la consegna su base continuativa di motori industriali per escavatori, pale gommate e dumper

La svedese Scania ha siglato un accordo con il produttore sudcoreano di macchine edili Doosan Infracore che prevede la fornitura su base continuativa di motori per le diverse tipologie di macchine pesanti nel settore delle costruzioni.

La collaborazione tra Scania e Doosan è iniziata nel 2010 anche se i motori del grifone venivano montati sui dumper articolati del costruttore norvegese Moxy già negli anni '70; azienda successivamente acquisita da Doosan Infracore, che a seguito di questa positiva e duratura esperienza ha poi incorporato l'uso dei motori Scania nel suo ampio portafoglio di macchine, tra cui pale gommate, escavatori e dumper articolati.

«Noi di Scania siamo orgogliosi della continua fiducia che Doosan ripone nei nostri motori - ha evidenziato Joel Granath, Senior Vice President, Scania Engines - La nostra collaborazione si è gradualmente evoluta e continua a basarsi sull’obiettivo comune di garantire i massimi livelli di eccellenza».

Scania fornirà i suoi motori industriali da 9 e 13 litri per gli escavatori, le pale gommate e i dumper articolati di Doosan per le classi di emissione fino al Tier 4 final e Stage V.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home