UFFICIO TRAFFICO

Coronavirus, contagiato il primo autista di camion

26 febbraio 2020

Il primo autista di camion contagiato dal coronavirus adesso ha un nome e un cognome. Ha 58 anni, è residente a Garlasco (Pavia) ed è dipendente della Ghibli & Wirbel di Dorno, in provincia di Pavia. Secondo quanto riferito dalla Stampa, sarebbe venuto a contatto con il virus la scorsa settimana, recandosi a trasportare un carico destinato a una società di Codogno, all’interno quindi di quella che è oggi la zona rossa sottoposta a isolamento.

Domenica scorsa, 23 febbraio, avendo riscontrato alcuni sintomi della malattia, l'autista si era presentato spontaneamente al pronto soccorso dell’ospedale di Vigevano. In seguito, risultato positivo al tampone, era stato ricoverato al policlinico San Matteo di Pavia, nel reparto di malattie infettive. Al momento attuale, però, appartiene a quella fascia di contagiati dal Covid19 che subisce conseguenze lievi sulle proprie condizioni fisiche, anche se i sanitari lo tengono monitorato e hanno sottoposto i suoi familiari in isolamento domestico. Inoltre, anche tutti coloro che sono rimasti in compagnia dell’autista all’interno del pronto soccorso sono state messi sotto osservazione, così come il circolo tennis nel quale si era recato a giocare nei giorni scorsi è stato chiuso fino al 1° marzo.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home