FINANZA E MERCATO

Scoperta evasione milionaria di 180 padroncini siciliani

21 maggio 2012
120 milioni di fatture inesistenti e 60 milioni di beni attualmente in stato di sequestro. È quanto ha appurato la Guardia di Finanza di Palermo facendo visita a sette cooperative di autotrasportatori. Alle spalle delle cooperative, sfruttandone lo schermo societario, c’erano 180 padroncini che evadevano le tasse. A loro sono stati sequestrati tra le altre cose 99 veicoli, 5 terreni agricoli, 17 immobili e una sessantina di conti correnti in cui erano depositati circa 62 milioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home