UFFICIO TRAFFICO

Anche in Italia il contrassegno per viaggiare in Svizzera

4 maggio 2011

Sarà possibile acquistare in Italia il contrassegno autostradale per viaggiare sulle autostrade svizzere. Lo hanno stabilito le autorità elvetiche e italiane allo scopo di snellire le colonne di traffico alla frontiera soprattutto durante i periodi delle vacanze e dei ponti festivi.
Secondo i calcoli del ministero delle Infrastrutture italiano, da gennaio ad agosto del 2010, le ore di colonna al valico di Chiasso-Brogeda sono state quasi 1.200, coinvolgendo mezzi pesanti con le relative merci, autoveicoli di pendolari e di turisti. Tale congestionamento dovrebbe dunque risolversi grazie alla nuova misura: i veicoli, arrivando in frontiera con il contrassegno già apposto sul cruscotto, dovrebbero procedere più celermente e ridurre i tempi di attesa verso la Svizzera.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home