LEGGI E POLITICA

Aumento delle aliquote d’accisa sul gasolio

9 maggio 2011

Dallo scorso 6 aprile 2011 è in vigore l'aumento dell'accisa su benzina e gasolio destinato ad incrementare le risorse a favore della cultura e dello spettacolo.
L’Agenzia delle Dogane ha determinato la misura delle accise per quanto riguarda il gasolio per autotrazione stabilendo nuovi valori dell’aliquota fino al 2014, di seguito riportati:
a) a decorrere dal 6 aprile 2011 e fino al 30 giugno 2011:
- gasolio usato come carburante: € 430,30 per mille litri;

b) a decorrere dal 1° luglio 2011 e fino al 31 dicembre 2011:
- gasolio usato come carburante: € 432,20 per mille litri;

c) a decorrere dal 1° gennaio 2012 e fino al 31 dicembre 2013:
- gasolio usato come carburante: € 430,60 per mille litri;

d) a decorrere dal 1° gennaio 2014:
- gasolio usato come carburante: € 428,50 per mille litri.

L’aumento sarà recuperato dalle imprese esercenti attività di autotrasporto di merci con automezzi di peso pari o superiore a 7,5 tonn, attraverso le consuete procedure di rimborso per cui, entro il 30 giugno del prossimo anno, le imprese beneficiarie potranno presentare apposita istanza di rimborso, per recuperare la differenza tra le accise in vigore ed il valore di 403,21391 euro per mille litri, mantenendo così invariata l’accisa al valore del 1° gennaio 2003, come previsto dalle norme comunitarie e nazionali in materia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home