UFFICIO TRAFFICO

«Rimettiamo in moto l’Italia»: stasera in TV lo spot dell’autotrasporto/VIDEO

27 giugno 2012
Importante eppure troppo considerato. L’autotrasporto italiano sembra avere un destino di retroguardia: ci si ricorda di quanto pesa sul Pil, di quante merci sposta soltanto in occasione di qualche fermo, quando qualcuno – con criticabile strumentalizzazione – si affretta ad aumentare il prezzo di molti generi alimentari, attribuendo alla protesta la colpa del rincaro. In realtà, l’incidenza del trasporto sul prezzo finale dei prodotti – come dimostrano molti studi sull’argomento – è infinitesimale, praticamente irrisorio, mentre invece è incalcolabile l’impatto che ha sulla qualità della vita delle persone, portando nei tempi giusti e al posto giusto, esattamente quanto le persone richiedono.
Questo concetto – fin troppo banale per chi vive dentro al settore – sarebbe da spiegare alla collettività che sta fuori. Come fare? La risposta a partire da stasera sarà affidata a un spot promosso dall’Albo dell'Autotrasporto (ministero delle Infrastrutture e Trasporti) con il patrocinio della presidenza del Consiglio dei Ministri e trasmesso su tutte le reti Mediaset.
Nello spot, intitolato “Rimettiamo in moto l’Italia”, si intende trasmettere proprio la disponibilità dell’autotrasporto e delle sue circa 100mila imprese a essere protagonista della ripresa economica italiana grazie al suo ruolo di postino di beni e valori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - Uomini e Trasporti

VIDEO

 

Salva articolo in Pdf

 

 

Torna alla Home