Veicoli - logistica - professione

Home Dopolavoro Voci on the road 10 domande a... Francesco Giannella

10 domande a… Francesco Giannella

-

CARTA DI IDENTITÀ

Nome: Francesco
Cognome: Giannella
Età: 36 anni
Stato Civile: Single ma promesso sposo
Punto di partenza: San Marco di Castellabate (SA)
Anzianità di Servizio: 19 anni
Settore di attività: Trasporto e movimento terra

1) In che ambito di trasporto lavori?
Edilizia, Cava-Cantiere.

2) È meglio la guida del camion o delle macchine movimento terra?
Entrambe perché ogni volta è una nuova sfida.

3) Hai mai provato un veicolo a Gas Naturale? Pensi possa essere una soluzione per abbassare l’impatto ambientale?
No, non ne ho mai avuta l’occasione; e penso che possa essere una soluzione per il trasporto a lungo raggio. Ma, per il tipo di lavoro che svolgiamo noi, occorre la potenza del Diesel.

4) Oggi come oggi preferiresti essere un autista dipendente piuttosto che un padroncino?
Certo sarebbe bello essere dipendente, lavorare e prendere la busta paga a fine mese senza pensieri. Tuttavia la nostra è un’impresa familiare con grandi valori trasmessi da nostro padre che portiamo avanti con orgoglio. Nella vita bisogna prendersi le proprie responsabilità e saperla affrontare con coraggio e spirito imprenditoriale.

5) La parte più noiosa del tuo lavoro?
L’attesa per le riscossioni.

6) Invece, a parte più bella del tuo lavoro?
Quando ti alzi alla mattina presto bello carico per affrontare un nuovo viaggio.

7) Ogni volta prima di partire cosa fai?
Che io vada a 10 km dal deposito o a 1.000, devo avere il parabrezza sempre pulito. Quindi la cosa che faccio prima di ogni viaggio è pulire il vetro.

8) Cosa non ti deve mai mancare in cabina?
Acqua. È essenziale!

9) Il camion del cuore?
L’Iveco TurboStar 190/42 con il quale mio padre iniziò la sua attività. Ancora oggi è un mezzo validissimo e viene usato quotidianamente per il trasporto della macchine movimento terra.

10) Altri motori oltre a quelli dei camion e delle MMT?
I fuoristrada. Ho un piccolo Suzuki Samurai preparato per l’off-road con il quale, nei momenti di tempo libero, mi diverto a scorrazzare per le strade sterrate del Cilento e non solo…

Redazione
Redazione
La redazione di Uomini e Trasporti