Veicoli - logistica - professione

Home UeT Blog La salute vien guidando 26 giugno: l'OMS invita ad astenersi per 24 ore dal fumo. Un...

26 giugno: l’OMS invita ad astenersi per 24 ore dal fumo. Un nostro sondaggio dedicato a chi vuole smettere

-

Il 26 giugno è la «Giornata mondiale senza tabacco» una ricorrenza indetta dalla OMS (Organizzazione Mondiale per la Sanità) nel 1988 con lo scopo, incoraggiando le persone ad astenersi per 24 ore dal consumo di tabacco, a smettere di fumare in via definitiva. Un obiettivo difficile da raggiungere, ma non impossibile come abbiamo anche appurato grazie al sondaggio che nei giorni scorsi abbiamo proposto a diversi gruppi Facebook (Fast Autotrasporto, I Camionari del Porto, Camionisti informati, Camionisti ovunque, Noi camionisti nell’anima, Fratelli camionari, Truck driver, Vita di strada missione camionista, Buona strada Lady Truck, Over the top, Camionisti per passione, L’impiegato del volante, I padroni dell’asfalto, Megaconsorzio per la sopravvivenza, Camionista x passione, Gli amici del bestione, Camionisti in movimento, I bisonti della strada, oltre che sulla pagina personale di Guido UeT), raccogliendo suggerimenti, consigli, storie di autisti che erano riusciti a smettere di fumare o che si trovavano nella condizione di volerci provare.

Il sondaggio: «Sto cercando di smettere di fumare, è ormai una settimana che non tocco una sigaretta. Tuttavia, ho cominciato a sentirmi nervoso e agitato. Il medico mi dice che è normale, che non devo preoccuparmi, ma la sensazione di voler fumare si fa ogni giorno più forte. Voi avete mai provato a smettere? Se sì, come avete fatto ad affrontare questo periodo?»

Il risultato ottenuto è andato oltre ogni aspettativa: abbiamo ricevuto oltre 400 commenti, con tantissime testimonianze e suggerimenti tra colleghi. Questo sondaggio ha fatto anche emergere un altro aspetto molto importante: una grande generosità, umanità e volontà di condivisione delle esperienze, anche quelle non riuscite. A tutti va il nostro ringraziamento e rispetto.

Per praticità di lettura, abbiamo catalogato le risposte in tre categorie:
1. Le testimonianze. Racconti e storie di autisti che sono riusciti a smettere, non senza difficoltà. Solo alcuni esempi: «ho smesso 8anni fa… un giorno mi sono detto sono proprio soldi buttati in fumo… basta… volere è potere diceva una certa persona e lascia stare sigarette elettroniche e stronzate varie…»; «Ho smesso a 30 anni, da un giorno all’altro, e definitivamente. Fumavo 30 cicche l giorno, e se non avevo il pacchetto di scorta sempre vicino scleravo. Mi ha fatto smettere l’idea di essere totalmente schiavo e dipendente da una sostanza», «Devi essere forte.. Fai dei tronchetti da una vite o un ulivo e te li metti in bocca… E poi per rimanere soddisfatto vedi che la sera hai 12 euro in tasca in più, se fumavi 2 pacchetti di malboro… 12 per 7 fanno 84…84 per 4 fanno 336 poi le moltiplichi per 12 sono 4032 euro all’anno. In 10 anni sono 40.320…puoi comprare un suv»).
2. I consigli. Suggerimenti pratici di cosa fare per resistere alla tentazione di fumare. Per esempio: «A me hanno aiutato molto le caramelle alla liquirizia», «Io ho smesso in 15 gg con i cerotti . Oltre un pacchetto al giorno. Ho smesso nel 2007, ci vuole volontà… devi vincere tu», «Porta pazienza e cerca di resistere…io succhiavo i rametti di liquirizia e masticavo chewing gum…ora è più di un anno che ho smesso ma a volte la voglia si fa sentire ancora ma stringo i denti e vado avanti…»
3. Gli ironici. Ovvero chi sdrammatizza per strappare un sorriso:«Io x 15 minuti (ho smesso) poi o fumavo o andavo in galera», «Ho ucciso il Dottore…… ora mi sento più calmo!», «Sono nella stessa situazione, mi viene voglia di fumare anche gli alberi che vedo! Teniamo duro».

Ecco un piccolo compendio, elaborato con i consigli che gli autisti (a cui va un grande ringraziamento) hanno fornito per smettere di fumare:
1. Lavorare sulla propria motivazione e volontà: se quella è scarsa si ricomincerà subito a fumare.
2. Distrarsi: se viene voglia di fumare bisogna fare altro per non cadere in tentazione (camminare, lavorare, pensare ad altro).
3. Trovare metodi alternativi quando si sente voglia della sigaretta: masticare chewingum, bastoncini di liquirizia oppure stuzzicadenti, bere tanta acqua, passare alla sigaretta elettronica, utilizzare i cerotti nicotina, leggere dei libri che motivino a smettere.
4. Controllare il peso: in tanti manifestano un aumento di peso una volta smesso di fumare.
5. Quantificare i benefici derivati dallo smettere di fumare per gratificarsi e motivarsi: quantificare i soldi risparmiati, la possibilità di gustare nuovamente i cibi, il sentirsi liberi da una dipendenza, il sentirsi in forma.

PAGINE
1. Guido UeT
COMMENTI
16
2. Fast autotrasporto7
3. I camionari del porto4
4. Noi camionisti nell’anima22
5. Fratelli camionari42
6. Camionisti informati105
7. Camionisti ovunque35
8. Vita di strada missione camionista41
9. Truck driver56
10. Megaconsorzio per la sopravvivenza13
11. Camionisti per passione5
12. Figli dell’asfalto 216
13. Buona strada lady truck16
14. Over the top fratelli dell’asfalto1
15. L’impiegato del volante5
16. Camionista x passione2
17. Gli amici del bestione6
18. Camionisti in movimento7
19. I bisonti della strada14
TOT413
I gruppi coinvolti nel sondaggio e il numero di commenti raccolti.

Sullo stesso tema, potrebbe interessarti:
Smettere di fumare: alcuni falsi miti da sfatare
Lavorare… alla dipendenza del fumo: possibili conseguenze
Fumare? Nuoce gravemente alla salute

Redazione
Redazione
La redazione di Uomini e Trasporti