Veicoli - logistica - professione

Home Prodotto Acquisti Borse carichi: Teleroute rende free la sua piattaforma

Borse carichi: Teleroute rende free la sua piattaforma

Fino alla fine di giugno le aziende di trasporto e logistica possono aderire gratuitamente alla community

-

La pandemia Covid-19 ha letteralmente sconvolto il panorama del trasporto merci mettendo a dura prova il settore che sta registrando un importante crollo della domanda di servizi di trasporto per molte categorie di merci classificate “non essenziali”. Ma non tutto è fermo, vi è infatti da affrontare la difficoltà a dare risposte puntuali alle crescenti richieste di servizi logistici per settori come ad esempio il retail e il farmaceutico.

Una situazione che sta mettendo a dura prova la capacità di risposta da parte delle aziende di trasporto e logistica, il cui ruolo è riconosciuto come fondamentale per la gestione di questa crisi.

La Borsa Merci TelerouteGruppo Alpega – al fine di contribuire ad alleviare il carico organizzativo delle aziende di trasporto e logistica, offre il libero accesso alla sua piattaforma fino alla fine di giugno e senza alcun obbligo contrattuale di proroga. «Riteniamo che sia nostra responsabilità aiutare la società in tutti i modi possibili durante questo difficile periodo – commenta Fabrice Douteaud, Chief Operation Officer Freight Exchange di Teleroute – Per questo motivo ci uniamo all’ondata di solidarietà allargando in modo significativo la nostra comunità dei trasporti con queste misure temporanee e contribuiamo a superare le sfide logistiche che stiamo affrontando con COVID-19».

Restano invariate le garanzie di sicurezza di Teleroute, come la sua politica di accettazione di nuovi membri e la garanzia di pagamento, poiché l’obiettivo principe è sempre quello di fornire al settore la migliore rete di collaborazione possibile in un momento in cui la cooperazione tra le aziende è più che mai necessaria.  «Le borse di scambio merci, nate per raggiungere una maggiore efficienza nei trasporti e riunire i diversi attori del settore. Ora tocca a tutti noi creare una rete di trasporto più forte che rimanga unita in tempi come questi. #Allinthistogether» chiude Douteaud.

Redazione
Redazione
La redazione di Uomini e Trasporti