Veicoli - logistica - professione

Home Prodotto Acquisti Carte carburante, WEX Europe Services e DKV uniscono le forze

Carte carburante, WEX Europe Services e DKV uniscono le forze

Un accordo tra la società proprietaria del portfolio carte Esso Card e il fornitore leader di settore permetterà ai clienti di entrambe le aziende di accedere in Italia a 7.600 stazioni di servizio aggiuntive. In totale, i distributori in cui utilizzare una delle due carte salgono così a oltre 9.500

-

Importante accordo nel settore delle carte carburante. La WEX Europe Services, società proprietaria del portafoglio Esso Card, ha firmato un’intesa con DKV, fornitore leader di settore, per espandere la sua rete sul territorio italiano. Il nuovo patto consentirà ai clienti WEX e DKV di accumulare le due carte, permettendo così l’accesso a 7.600 stazioni di servizio aggiuntive, con notevoli risparmi sui costi e una riduzione del dispendio di tempo legato alla ricerca di pompe di benzina per rifornirsi.

«Il nuovo accordo con DKV farà un’enorme differenza per i nostri clienti italiani – ha spiegato Luca Menicocci, direttore vendite per l’Italia di WEX Europe Services – Il numero di distributori a cui possono ora avere accesso è cresciuto notevolmente, passando a più di 9.500 stazioni quando si fa uso dell’opzione multicarta Esso Card e DKV. Offrendo ai conducenti più stazioni di rifornimento tra cui scegliere, essi hanno meno necessità di deviare dal percorso stabilito e i clienti possono pianificare i loro viaggi in maniera più efficiente».

In particolare, con le carte multicarburante Esso Card e DKV si potrà accedere a una rete estesa in tutto il territorio nazionale, che ora include pompe a marchio Q8, Tamoil, IP, Eni e altri ancora. Le nuove stazioni di servizio sono state inoltre aggiunte al localizzatore di stazioni e-Route di WEX Europe Services.

Oltre alla più ampia scelta di distributori, i gestori delle flotte tricolori potranno ridurre anche i tempi amministrativi grazie alla fatturazione consolidata. Tutti i dettagli delle transazioni di carburante effettuate sia con Esso Card – presso le stazioni a marchio Esso – che con la carta DKV verranno infatti trasmessi in un’unica fattura IVA-conforme per facilitare e velocizzare la loro elaborazione. Con la completa visibilità di tutte le spese sostenute, questa offerta multicarta è compatibile con la recente legislazione italiana sulla fatturazione elettronica, che richiede la tracciabilità telematica di tutti i pagamenti effettuati con carta di credito, di debito o prepagata.

Ricordiamo che WEX Europe Services è un fornitore leader di carte carburante che, dall’acquisizione del portafoglio Esso Card, permette ai conducenti che le utilizzano di rifornirsi a più di 12.000 stazioni di servizio in tutta Europa, a prezzi competitivi. Oltre alle carte carburante, WEX offre strumenti di gestione della flotta, come WEX Telematics, l’accesso alla piattaforma di gestione account online Velocity e servizi di localizzazione di stazioni di servizio e pagamento pedaggio. Attualmente la società registra oltre 1,4 milioni di utenti.

Redazione
Redazione
La redazione di Uomini e Trasporti