Veicoli - logistica - professione

Home Prodotto Mondo leggero Nissan lancia la versione extra large dell'e-NV200

Nissan lancia la versione extra large dell’e-NV200

La casa giapponese diversifica la sua offerta di prodotto con l'e-NV200 XL Voltia, in grado di conservare dimensioni compatte utili per la città con un volume di carico di 8 mc ottenuto con un passo allungato e un tetto rialzato

-

L’obiettivo dichiarato è quello di diversificare l’offerta di van elettrici. Così, dopo aver lanciato l’e-NV200 nel 2014 e averne prodotti 42.000 esemplari, vendendone 10.000 soltanto lo scorso anno, adesso Nissan lancia un’evoluzione espansa o per meglio dire extra large, non a caso chiamata proprio e-NV200 XL Voltia. Ovviamente si tratta dello stesso veicolo per quanto riguarda l’alimentazione elettrica e il frontale, ma si allunga il passo e si alza il tetto (così da consentire anche al conducente che sale e scende di continuo dal vano di carico di stare tranquillamente in piedi), di modo che, andando a rifare i conti il volume di carico interno raggiunge gli 8 metri cubi, vale a dire il 90% in più del suo gemello di taglia inferiore. Inutile dire che questa possibilità di caricare di più, almeno rispetto ad alcune missioni consente di ottimizzare il carico e di contenere il numero dei viaggi, tutti concepiti in ambito rigorosamente urbano. D’altra parte, come sottolinea Manuel Burdiel, General Manager della divisione LCV Sales and Business Development europea, «la richiesta di consegne dell’ultimo miglio nelle zone urbane non accenna a diminuire. Le aziende, grandi e piccole indistintamente, devono dimostrarsi competitive e trovare una soluzione per ottimizzare le spedizioni».

Il volume di carico dell’e-NV200 XL Voltia raggiunge, grazie al passo allungato e al tetto rialzato, gli 8 metri cubi

E la versione XL dell’e-NV200 serve proprio a coniugare ingombri compatti e un contenuto diametro di sterzata, così da riuscire a muoversi agilmente in città, con una capacità di carico maggiorata, utile per incrementare l’efficienza e la produttività del veicolo. Un versante sul quale giungono altri argomenti grazie alla batteria da 40 kWh ad alta capacità e di un caricatore CHAdeMO a bordo per effettuare ricariche rapide in corrente continua, ideali per un’organizzazione flessibile delle consegne, eredita dalla LEAF. Inoltre anche la gestione della batteria fornisce un supporto, in quanto spostando il funzionamento del veicolo in modalità B viene ottimizza la frenata rigenerativa per la ricaricare in marcia, mentre la modalità ECO regola la potenza in uscita per non pregiudicarne la capacità. In questo modo l’autonomia si allunga (complessivamente conquista 200 km circa) e per ogni missione diventa possibile percorrere più chilometri.

Il nuovo e-NV200 XL Voltia sarà venduto in tutta Europa a un prezzo che sarà comunicato in fase di lancio.

Redazione
Redazione
La redazione di Uomini e Trasporti