Veicoli - logistica - professione

Home Prodotto Consegne veicoli: 16 Renault Trucks T 480 al Gruppo Saviola

Consegne veicoli: 16 Renault Trucks T 480 al Gruppo Saviola

Renault Trucks Italia rinnova la flotta della Trasporti Delta (Gruppo Saviola) ora composta da 67 mezzi, tutti Euro VI

-

Trasporti Delta, società di trasporto del Gruppo Saviola, ha incrementato il proprio parco veicoli inserendo 16 nuovi Renault Trucks T 480 che rinnovano e arricchiscono una flotta oggi composta unicamente da 67 veicoli industriali, tutti Euro VI. Al centro della scelta verso la Losanga ci sono la compatibilità ambientale, la sicurezza degli autisti e la riduzione dei consumi di carburante.

È una storia di economia circolare quella dell’imprenditore lombardo Mauro Saviola che, nel 1963, fondò il Gruppo Saviola specializzato nella produzione di pannelli truciolari in legno e negli anni Novanta decide di produrre i pannelli utilizzando solamente legno riciclato.
Oggi l’impresa è una holding che ha preso il nome del fondatore e raccoglie quasi un milione e mezzo di tonnellate di legno post-consumo ogni anno per trasformarle in 50 milioni di metri quadrati di pannelli, salvando diecimila alberi al giorno.
Il Gruppo lombardo svolge direttamente sia l’approvvigionamento della materia prima sia la consegna dei pannelli finiti ai mobilifici attraverso l’azienda Trasporti Delta, al cui vertice c’è Alfredo Saviola (figlio del fondatore Mauro) che ha sottolineato come «Ho ereditato la passione per i camion da mio padre, il quale ripeteva spesso che i veicoli industriali sono il biglietto da visita su ruote dell’azienda ed era, quindi, intransigente sulla qualità dei veicoli» in occasione della consegna dei Renault Trucks T, compiuta il 3 luglio scorso a Viadana dall’Amministratore Delegato di Renault Trucks Italia, Pierre Sirolli.

Queste 16 unità si aggiungono alle 7 consegnate nel 2019, confermando così la Losanga come il partner scelto dal Gruppo Saviola per il rinnovo della sua flotta, formata da 67 veicoli industriali.

I 23 nuovi veicoli sono: 14 T 480 6X2, 8 T 480 4X2 e 1 T 480 High Sleeper Cab 4X2. Sono allestiti con le tre configurazioni usate dal gruppo lombardo: semirimorchi con pianale mobile, autotreni con casse scarrabili e autotreni con casse scarrabili equipaggiati con gru retrocabina con ragno. I primi due allestimenti servono sia per il trasporto del legno post-consumo, sia per quello dei pannelli finiti, eliminando così i viaggi a vuoto. È un’altra importante soluzione per ridurre l’impatto ambientale dell’autotrasporto.

«Il nostro Gruppo persegue la salvaguardia dell’ambiente non solo nella produzione, ma anche nell’intera filiera logistica, perciò abbiamo deciso di usare solamente veicoli con motore Euro VI – spiega Alfredo Saviola – I nuovi Renault Trucks T 480 entrano in tale programma, sia sostituendo automezzi della precedente generazione, sia ampliando la flotta. Oltre al basso impatto ambientale, chiediamo ai nostri veicoli industriali la massima sicurezza per gli autisti e consumi ridotti. Sono tutte caratteristiche che troviamo nei modelli di Renault Trucks, unitamente a una rete di vendita e assistenza competente».

La consegna delle chiavi è stata l’occasione per Pierre Sirolli AD di Renault Trucks Italia di sottolineare che i veicoli sono forniti di un pacchetto completo per la sicurezza e per la riduzione dei consumi. E che inoltre «Il Gruppo Saviola ha sottoscritto il contratto di manutenzione completo Excellence, che garantisce le stesse prestazioni durante l’intera vita operativa dei veicoli. Per la riduzione dei consumi, Trasporti Delta utilizza l’intero programma Optifuel, che comprende le tecnologie montate sull’autocarro e i corsi di formazione per la guida economica dedicati agli autisti. Siamo orgogliosi che il Gruppo Saviola abbia scelto Renault Trucks per rinnovare la sua flotta».

Redazione
Redazione
La redazione di Uomini e Trasporti