Veicoli - logistica - professione

Home Prodotto Acquisti Cursor X, quattro assi in un motore solo

Cursor X, quattro assi in un motore solo

Domani esisteranno carburanti diversi per ogni missione, l’elettrico per la città, l’ibrido per il medio raggio e l’idrogeno per le lunghe distanze. Carburanti diversi per un unico motore, il Cursor X, il rivoluzionario propulsione targato FTP Industrial

-

Al CES di Las Vegas, appuntamento annuale con l’innovazione tecnologica e l’elettronica di consumo FPT Industrial ha alzato il velo sul Cursor X, il «motore del futuro» progettato all’insegna dell’ecologia e, come sottolinea il costruttore: Multi-power, Modulare, Multi-applicazione, Mindful.

Multi-power
Il Cursor X può utilizzare qualsiasi tipo di energia: dall’alimentazione elettrica al 100% tramite batterie con autonomia di 200 km da sfruttare in città, all’alimentazione ibrida plug-in a gas naturale con autonomia di 400 km ideale per trasporto a medio raggio, fino all’alimentazione tramite celle a idrogeno con autonomia di 800 km per le lunghe distanze.

Modulare
Il Cursor X ha le stesse dimensioni di un motore a combustione interna, con un’architettura modulare che consente assemblaggio e assistenza semplificati, un’integrazione ottimale nel veicolo e una scalabilità completa. Può essere adattato a più esigenze, come agricoltura, trasporti, costruzioni, applicazioni marine e power-generation… 

Multi-applicazione
Il Cursor X è utilizzabile per la trazione dei veicoli ma anche per alimentare sistemi ausiliari, attrezzi e prese di potenza su qualsiasi tipo di macchina o veicolo industriale: dai furgoni agli autobus, dai piccoli dozer agli escavatori cingolati, dai trattori speciali alle mietitrebbie.

 

Mindful
Il Power Source Concept del Cursor X è stato progettato per avere capacità di autoapprendimento e fornire una quantità significativa di informazioni. Può essere dotato di processori e sensori che riconoscono le anomalie, analizzano l’usura e prevedono gli interventi di manutenzione. È stato concepito per ridurre i consumi e azzerare le emissioni di CO2.

Redazione
Redazione
La redazione di Uomini e Trasporti