Veicoli - logistica - professione

Home Prodotto Acquisti DAF CF Electric, ora anche in configurazione autotelaio 6x2

DAF CF Electric, ora anche in configurazione autotelaio 6×2

La versione elettrica del veicolo olandese viene testata in ambito urbano per lo svolgimento di diverse mansioni, dalla distribuzione di merci alla raccolta rifiuti, ma anche al trasporto regionale di container

-

DAF Truck ha oggi presentato il CF elettrico – insignito recentemente in Germania del “Green Truck Award” – nella nuova configurazione 6×2. Ideale per la raccolta rifiuti urbani, da inizio anno verrà utilizzato sia a Rotterdam sia a Cure.

Allestiti con un compattatore a carico laterale, i due mezzi utilizzati dalle aziende pubbliche olandesi di smaltimento rifiuti HVC e Rova, sono equipaggiati con un sistema powertrain VDL E-Power che eroga 285cv di potenza e una coppia di 2000Nm, mentre gli ausiliari dell’allestimento, completamente elettrici, sono stati realizzati da VDL Translift. Il motore è alimentato da un pacco batterie da 170kWh, sufficienti per coprire un percorso quotidiano di raccolta rifiuti; è possibile ricaricare le batterie all’80% in soli 30 minuti.

Alcuni trattori 4×2 vengono già utilizzati dalla fine dello scorso anno da diversi trasportatori olandesi – tra cui Peter Appel, Simon Loos e Tinie Manders, la catena di supermercati Jumbo – e fanno parte di una serie di test focalizzati sulla logistica tra i supermercati e i centri di distribuzione. Le sue doti di silenziosità e basso impatto ambientale, rendono il CF Elettrico ideale non solo per la distribuzione urbana, ma anche per la raccolta di rifiuti ed è per questa applicazione che il costruttore olandese ha introdotto una versione a tre assi, con terzo assale sterzante, in modo da combinare un’elevata portata a un’ottima manovrabilità.

Sempre come veicoli test, anche l’azienda tedesca Rhenus sta utilizzando in questo periodo due CF Electric per il trasporto regionale di container.

Redazione
Redazione
La redazione di Uomini e Trasporti