Veicoli - logistica - professione

Home Prodotto Acquisti Dopo 50mila km SMET dà le pagelle all’Iveco S-Way: «Più di 3,3 km/litro: media soddisfacente»

Dopo 50mila km SMET dà le pagelle all’Iveco S-Way: «Più di 3,3 km/litro: media soddisfacente»

L’azienda salernitana guidata da Domenico De Rosa è stata la prima ha utilizzare su strada il nuovo stradale Iveco. E dopo una prima fase di test pone enfasi sui consumi e sulla sicurezza

-

«Abbiamo percorso un totale di 50.000 km, con risultati molto soddisfacenti: i consumi registrati durante questa prima fase di test superano i 3,3 km al litro, confermando l’eccezionale efficienza di consumi garantita da questi nuovi veicoli». È il commento espresso da Domenico De Rosa, amministratore delegato di SMET, dopo aver terminato un ciclo di verifiche sugli ultimi veicoli entrati nel nutrito parco aziendale, vale a dire i nuovi Iveco S-Way che l’azienda salernitana è stata la prima – dai primi di settembre dello scorso anno (appena due mesi dopo il lancio madrileno) – a utilizzare nel lavoro quotidiano.

Una media di consumo soddisfacente, conquistata grazie alla migliorata aerodinamica e alle innovazioni introdotte sulla catena cinematica (in particolare la trasmissione Hi-Tronic), che viene anche integrata con una migliore risposta in termini di sicurezza, potendo fare affidamento sull’AEBS, «l’avanzato sistema anticollisione che stiamo adottando per tutta la nostra flotta», aggiunge De Rosa. Due fattori – efficienza e tecnologia sicura – che inducono lo stesso amministratore delegato a giudicare l’ammiraglia Iveco «perfetta per le esigenze del nostro Gruppo».
La soddisfazione del numero uno di SMET provoca soddisfazione ovviamente anche in casa Iveco, in quanto conferma – come puntualizza il Business Director Mercato Italia, Mihai Daderlat – «che le aziende apprezzano questo nuovo mondo Iveco, fatto di connettività, servizi e digitalizzazione».

Galleria fotografica

Redazione
Redazione
La redazione di Uomini e Trasporti