Veicoli - logistica - professione

Home Professione Leggi e politica Esonero contributivo per i nuovi assunti: l’Inps spiega come fruirne

Esonero contributivo per i nuovi assunti: l’Inps spiega come fruirne

-

Vi avevamo già informato dell’opportunità concessa dalla legge di Stabilità di esonerare per tre anni dalla contribuzione i nuovi assunti a tempo indeterminato nel 2015. Adesso l’Inps con una nota del 13 febbraio le modalità operative per usufruire della misura, specificando che l’esenzione dura appunto per 36 mesi al massimo e che esiste comunque un limite di esonero quantificato in 8.060 euro all’anno.

Ma come si fa in concreto ad attivare la misura? È molto semplice. È sufficiente che i datori di lavoro, subito dopo aver effettuato l’assunzione di nuovi dipendenti, presentino all’Inps un’apposita domanda di attribuzione del codice di autorizzazione “6Y”, attraverso la funzionalità  “contatti” del Cassetto previdenziale aziende.

Per tutti gli altri dettagli potere consultare direttamente il messaggio dell’Istituto che trovare in allegato.

Allegati

Per scaricare il messaggio dell’INPS clicca qui

Redazione
Redazione
La redazione di Uomini e Trasporti