Veicoli - logistica - professione

FILM |Unorthodox

Bella e inaspettata rivelazione questa nuova serie che toccare una tematica e un ambiente poco battuti, come quelli della comunità ultra-ortodossa chassidica.

-

Ispirati all’autobiografia di Deborah Feldman, ex ortodossa, i quattro episodi raccontano una storia tutta al femminile di costrizioni e di emancipazione. Protagonista è Esty, “prigioniera” di un sistema fanatico e ultratradizionale e stretta da una morsa di rigidissimi comportamenti religiosi e sociali. Un’infanzia segnata da un irrisolto abbandono materno, un matrimonio contratto ancora giovanissima, il coattivo rispetto di schemi e di imposizioni punitive non condivise, la porta a una drastica rottura. Così, prende forma in lei un processo di emancipazione, anche creativa, e di lì matura la fuga a Berlino. Il ritrovamento della madre, la scoperta della libertà, l’incontro con amici e con la musica, diventano una bella storia di forza e di consapevolezza di sé.  L’interpretazione straordinaria data alla figura di Esty, dall’attrice israeliana Shira Haas rende ancora più intensa e riuscita questa serie da guardare.

Redazione
Redazione
La redazione di Uomini e Trasporti
Titolo: Unorthodox
Distribuzione: Disponibile su Netlix