Veicoli - logistica - professione

Home Prodotto Mondo leggero Ford, l’antifurto su app per proteggere i furgoni

Ford, l’antifurto su app per proteggere i furgoni

Si chiama Guard Mode il sistema di sicurezza che, tramite l’app Fordpass Pro, monitora intrusioni nel veicolo, aperture del cofano o del vano di carico, accensione del motore e tanto altro

-

La tecnologia per Ford può diventare il migliore degli antifurti. La decisione di sfruttarla in tal senso nasce dall’osservazione della realtà che vede in preoccupante aumento i furti a danno dei veicoli commerciali. Un numero è eloquente in tal senso: nel solo Regno Unito ogni 23 minuti si registra uno scasso a danno di un furgone. Il problema non è soltanto il furto in sé, ma anche i costi assicurativi che ne conseguono. Pensate che nel 2019 le richieste di assicurazione per furto sono aumentate di oltre il 50% e di conseguenza la relativa per danneggiato è schizzata a 12.746 euro.  Come arrestare il fenomeno? Ford ha sviluppato un sistema di sicurezza basato sulla connessione: si chiama «Modalità Protezione» (Guard Mode) e di fatto monitora i furgoni in tempo reale e segnala tramite lo smartphone a gestori di flotte, operatori e conducenti potenziali violazioni al veicolo. In pratica tutto funziona tramite l’app Fordpass Pro da attivare sullo smartphone per riuscire a gestire e controllare fino a cinque veicoli della flotta. Una volta attivata la «Modalità Protezione», per esempio a fine turno o nel week end, l’eventuale ingresso nel veicolo da parte di estranei, l’apertura del cofano o del vano di carico o l’accensione del motore viene rilevata attraverso appositi sensori e quindi segnalata, tramite notificata inviata attraverso il modem Fordpass Connect del veicolo, direttamente al proprietario. Ma la segnalazione si attiva pure se il veicolo viene aperto o se si accende il motore, al fine di coprire anche le clonazioni o il furto della chiave. In più tiene nota degli orari di accesso al veicolo, il motivo degli allarmi, il momento in cui si sono verificate le azioni di attivazione e l’ultima posizione nota del veicolo. E presto metterà i trasportatori anche in condizione di pianificare la “Modalità Protezione”. 

La funzione sfrutta le notifiche di allarme già esistenti in Fordpass Pro, incluso il Trailer Theft Alert, che invia un avviso se rileva che un rimorchio viene sganciato mentre il veicolo è bloccato.

Ford ora aggiornerà i veicoli, in modalità wireless, con nuove funzioni non appena disponibili, migliorando la produttività degli utenti e riducendo al minimo i tempi di fermo dei veicoli nei centri di assistenza. La “Modalità Protezione”prima del suo genere nel mercato dei veicoli commerciali, sarà la prima funzione ad avere l’aggiornamento attivato tramite software Over-The-Air, che avviene tramite Fordpass Connect, installato di serie sulla maggior parte dei veicoli commerciali Ford. L’abbonamento ai servizi di Fordpass Connect, che include un’ampia gamma di funzioni utili e gestibili da remoto tramite l’app Fordpass Pro, incluso il Guard Mode, è ora disponibile gratuitamente per i clienti europei.

Redazione
Redazione
La redazione di Uomini e Trasporti

close-link