Veicoli - logistica - professione

Home Prodotto Fuso regala due mesi di garanzia sul Canter

Fuso regala due mesi di garanzia sul Canter

Tempi grami. Ma anche tempi in cui il trasporto deve andare avanti. Il marchio giapponese, gestito in Italia da Mercedes-Benz, gli tende una mano aggiungendo due mesi supplementari alle garanzie in scadenza tra il 15 marzo e il 15 maggio

-

Sono tempi difficili e anche i trasportatori hanno bisogno di aiuto. Fuso, marchio che orbita nel gruppo Daimler e quindi all’interno della rete Mercedes-Benz dedicata ai veicoli pesanti, ne è consapevole e ha pensato di fornire un sostegno ai suoi clienti omaggiandoli di due mesi di garanzia. In pratica per tutti coloro che hanno un veicolo Fuso – vale a dire, in Italia, un Canter – la cui garanzia scade tra il 15 marzo e il 15 maggio, se la vedranno prolungare automaticamente per ulteriori due mesi. È una misura, applicata in tutti i mercati europei, che Hartmut Schick, presidente e CEO di Fuso, giustifica ricordando che i trasportatori «lavorano instancabilmente per distribuire beni di prima necessità, come prodotti alimentari e forniture mediche. Si affidano ai nostri prodotti per mantenere il mondo in movimento quando tutto il resto si è fermato. Soprattutto in questi tempi difficili, vogliamo dare loro il nostro pieno sostegno e fornire un contributo positivo alla società».

La rete di assistenza di Mercedes-Benz – lo ricordiamo – è regolarmente aperta anche se, relativamente alla manutenzione, dà priorità ai veicoli dedicati al trasporto di merci essenziali, ovviamente rispettando le disposizioni del governo e delle regole su salute e sicurezza sul lavoro. In base allo stesso principio anche il servizio di assistenza stradale riconosce precedenza ai veicoli in emergenza o destinati al trasporto di medicinali, alimentari e altri beni di prima necessità. Sono invece momentaneamente sospese le attività di manutenzione ordinaria dei veicoli di filiere ferme, in attesa che si riattivino nella Fase 2.

Redazione
Redazione
La redazione di Uomini e Trasporti