Veicoli - logistica - professione

Home UeT Blog Me l'ha detto un camionista... Guinness Planet Restaurant

Guinness Planet Restaurant

-

GUINNESS PLANET RESTAURANT
Via Dogana Po, 19
Castel San Giovanni (PC)
Tel: 0523/883764 – 328/2224566
Fascia di prezzo: 10-13 euro
Parcheggio: molto ampio, non asfaltato, può contenere circa 30-40 camion
Giorno Chiusura: sabato sera e domenica
Tipo cucina: italiana, carne, tex-mex
Piatti forti: fusilli alla mediterranea, spezzatino con piselli
E-mail: info@guinnessplanet.it
Sito Internet: www.guinnessplanet.it
Guinness Planet Restaurant

Nel mio peregrinare alla ricerca del ristorante ideale per gli amici autotrasportatori che mi onorano leggendo i miei consigli culinari, capito dalle parti di Piacenza, per la precisione a Castel San Giovanni. Qui, veramente a un lancio di sasso dall’autostrada, trovo una locanda dal nome inglese, Guinness Planet Restaurant, che i miei informatori – ebbene sì, ho una rete di antenne sul territorio – mi dicono al top della ristorazione per “truck driver”. Visto che Guinness mi ricorda il libro dei record (anche la birra, ma voi non dovete berne sul lavoro), che ne dite se al posto degli aforismi mettiamo qualche primato mondiale, ovviamente riferito ai nostri amati camion? Ok, venduto.

La più grande parata di camion? Quattrocentosedici veicoli in fila, tutti guidati da donne, a Dronten (Olanda), il 6 novembre 2004

Raggiungere il nostro ristorante è piuttosto semplice. Basta uscire al casello di Castel San Giovanni, sull’A21 Torino-Piacenza, la cosiddetta Autostrada dei Vini, poi alla rotonda girare a destra e andare dritto; dopo 1 km appare il GPR e il gioco è fatto. Subito una bella sorpresa: un enorme piazzale non asfaltato e già mezzo pieno, dietro al locale, è il parcheggio ideale per 30-40 autocarri. L’esterno è piacevole, pieno di verde, mentre all’interno troviamo una presenza massiccia di autotrasportatori affamati. I coperti sono un centinaio e i posti liberi veramente pochi..

Il primo camion motorizzato? Venne prodotto dalla Daimler Motoren-Gesellschaft a Cannstatt, in Germania, nel 1896 per la British Motor Syndicate di Londra. Motore bicilindrico da 3 kW (4 CV) montato sul retro e capacità di 1,5 ton

Il menu è prevalentemente a base di carne e, per chi piace, prevede anche cucina tex-mex. Quello del giorno completo (primo, secondo, contorno e 1/2 d’acqua) costa 12 euro, ma ci sono diverse combinazioni: primo, contorno e acqua 9 euro; col secondo al posto del primo 10 euro; bis di primi e acqua 9 euro; piatto unico con primo, secondo, contorno e acqua – quindi con quantità più piccole – 10 euro. I primi disponibili sono quattro. Provo un bis formato da fusilli alla mediterranea, piatto leggero condito con pomodoro, ricotta, olive e capperi, e i più “robusti” tortelloni burro e salvia. Ottima la cottura dei fusilli e fresco e gradevole il condimento, mentre il tortello ha un gusto accattivante, ma è di minore digeribilità e resta un po’ sullo stomaco.

Il salto più lungo di un camion da una rampa? Cinquanta metri e 60 cm, effettuato dallo statunitense Gregg Godfrey a Butte, nel Montana, il 24 luglio 2015

Anche i secondi in lista sono quattro e anche in questo caso faccio due assaggi. Lo spezzatino con piselli è piuttosto tenero e succoso, i pisellini sono deliziosi e il voto è alto. Il merluzzo fritto è una proposta intrigante e succosa, ma anche in questo caso lo consiglio se nel post-pranzo ci si riposa un’oretta.

L’autocarro da 40 ton più efficiente? È il Mercedes Benz Actros, che consuma 19,44 litri per 100 km in condizioni di test drive

Il servizio è molto rapido e non fa perdere tempo. Utilissimo anche il wi-fi, che è gratuito e funziona bene. Buono pure il caffè, che conclude degnamente il tutto. Il conto che arriva è più alto per gli extra che ho ordinato, ma levando il di più rispecchia i prezzi in listino. Nessuna sorpresa per il portafogli, dunque.

Pensando al fatto che i miei informatori mi hanno dato per l’ennesima volta una dritta giusta, mi fermo dopo pranzo a sfogliare i record sul sito Internet del Guinness dei primati (guardatelo, è pieno di curiosità) e mi cade l’occhio sulla mia pancetta piena. Oddio, pancetta… se non voglio entrare anche io in classifica come «giornalista italiano con l’addome più pronunciato» dovrò mettermi seriamente a dieta…

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

GUINNESS PLANET RESTAURANT
Via Dogana Po, 19
Castel San Giovanni (PC)
Tel: 0523/883764 – 328/2224566
Fascia di prezzo: 10-13 euro
Parcheggio: molto ampio, non asfaltato, può contenere circa 30-40 camion
Giorno Chiusura: sabato sera e domenica
Tipo cucina: italiana, carne, tex-mex
Piatti forti: fusilli alla mediterranea, spezzatino con piselli
E-mail: info@guinnessplanet.it
Sito Internet: www.guinnessplanet.it