Veicoli - logistica - professione

Home Prodotto Acquisti Il Master cambia e Renault Trucks lo lancia nella Red Edition

Il Master cambia e Renault Trucks lo lancia nella Red Edition

Rinnova frontale, interni, motorizzazioni e sistemi di assistenza, il fortunato commerciale della losanga. E al momento del lancio il costruttore di Lione ha preparato una versione esclusiva, ricca di accessori e disponibile sull’intera gamma

-

I veicoli di oggi cambiano spesso, perché la tecnologia evolve rapidamente. Ma da qui a dire che ogni volta che viene aggiornato un dettaglio digitale siamo davanti a un mezzo inedito ce ne passa. Davanti al nuovo Master, però, le cose cambiano. Perché qui rispetto al passato il processo di innovazione investe frontale, interni, motorizzazioni e sistemi di assistenza. Praticamente le parti principali del veicolo, siano visibili che invisibili. Tra le prime, oltre al design esterno, compaiono anche il cruscotto, il volante e i vani portaoggetto interni, tra le seconde, oltre a una lunga serie di inediti sistemi di assistenza alla guida (frenata attiva, sistema di assistenza con vento laterale, retrovisore permanente, rilevamento di angolo morto e assistenza al parcheggio anteriore e posteriore), anche un’intera gamma di motori. Ben sei sono diesel, omologati Euro 6 d-temp ed Euro VI D, da 130 a 180 CV, dotati di tecnologia Twin-Turbo, in grado di ridurre fino a 1L/100 km i consumi di gasolio, uno elettrico da 57 kW. 

Ma la notizia, un po’ come una matrioska, ne contiene un’altra: il costruttore francese, che già negli ultimi quattro anni ha fatto registrare in Europa una crescita media del 10% annuo nel segmento leggero, in occasione del lancio, ha preparato un’esclusiva serie speciale, chiamata Red Edition, declinabile sull’intera gamma, dal furgone all’autotelaio cabinato, fino al pianale cabinato. In cosa si contraddistingue questa serie «rossa»? Innanzi tutto, tra i motori disponibili adotta quello da 150 CV/385 Nm Euro 6 d-temp. Esternamente, poi, si riconosce dalla sobria e al tempo stesso robusta calandra cromata e di tutta la fanaleria a LED. 

All’interno, invece, lascia spazio a una nuova selleria in tessuto grigio, inserti cromati sulle prese d’aria e sui pulsanti dell’aria condizionata e un nuovo pomello del cambio nero. A completare la dotazione c’è un ripiano estraibile, pensato per accrescere lo spazio, un pratico vano portaoggetti e un caricabatterie wireless per smartphone

E poi, per rendere anche un po’ coccola questa serie speciale, Renault Trucks ha equipaggiato il Master Red Edition con tante comodità, come l’aria condizionata, il cruise control, il limitatore di velocità, l’accensione automatica di fari e tergicristallila radio Bluetooth USB, la stabilizzazione contro il vento laterale e la chiave pieghevole a doppio pulsante.

Fin qui la dotazione di serie. Ma per chi non si accontenta si può anche avere in optional il sistema di frenata attiva di emergenza automatica AEBS, la retrovisione permanente con monitorare ostacoli e veicoli a media e lunga distanza, l’assistenza al parcheggio affidata a due radar e telecamera, l’avvisatore di angolo morto che segnala con segnale visivo la presenza di un veicolo laddove resta invisibile, le serrature supplementari e il sistema multimediale Medianav 4 con display Multi-touch 7’’. 

Redazione
Redazione
La redazione di Uomini e Trasporti