Veicoli - logistica - professione

Home Professione Il servizio di consultazione delle e-fatture scivola al 30 settembre

Il servizio di consultazione delle e-fatture scivola al 30 settembre

-

La proroga vincerà. Oggi segnaliamo l’ennesima, relativa stavolta ai termini per aderire al servizio di consultazione e acquisizione delle fatture elettroniche. Lo ha deciso l’Agenzia delle entrate (con provvedimento n. 185115/2020 del 4 maggio 2020) che di fatto fa slittare di cinque mesi i termini adesivi a tale servizio. In pratica dal 30 aprile si va a finire al 30 settembre.
Più precisamente l’art. 14 del decreto legge 26 ottobre 2019, n.124 ha modificato l’art.1 del decreto legislativo contenente la disciplina della «fatturazione elettronica e trasmissione delle fatture o dei relativi dati», prevedendo nuovi termini per la memorizzazione delle fatture elettroniche e disponendo l’utilizzo dei dati contenuti nelle fatture da parte della Guardia di Finanza e dell’Agenzia delle entrate, sentito il Garante per la protezione dei dati.

Visto quanto accaduto negli ultimi mesi, le attività di implementazione tecnica e amministrativa per attuare il passaggio definitivo si sono rallentate e quindi adesso l’Agenzia, prendendone atto, fissa il nuovo termine per l’adesione.

Redazione
Redazione
La redazione di Uomini e Trasporti