Veicoli - logistica - professione

Home Prodotto Acquisti Kässbohrer sterza sull’intermodale

Kässbohrer sterza sull’intermodale

Il costruttore tedesco ha in listino un range completo di rimorchi intermodali per soddisfare tutte le esigenze dei propri clienti

-

Kässbohrer, azienda tedesca specializzata in trailer, ha deciso di focalizzare il proprio business sui prodotti intermodali, forte di una quota dell’11% di vendite nel trasporto merci europeo e con la previsione di un incremento annuo del 4% fino al 2020.

Vediamo i veicoli più significativi.

Telaio leggero per container K.SHG L – Progettato per gestire sia container che casse mobili che vanno da C45 a C55, con una tara inferiore a 3.900 kg, il telaio K.SHG L consente un maggior carico utile e un minor consumo di carburante. Il design permette un caricamento facile e sicuro dei contenitori, con solo quattro serrature. Inoltre, quando si passa da un container da 40 a 45 piedi, è possibile commutare in modo intuitivo il posizionamento delle serrature dei container anteriori, eliminando così la necessità di un collo d’oca estensibile.

Telaio multifunzionale per container K.SHG AVMH (vincitore del Trailer Innovation 2019 nella categoria Chassis) – Telaio per container multifunzionale che presenta un nuovo design – chassis centrale ottagonale – che consente ai componenti saldati del telaio di ridurre tutti i problemi di tensione ausiliaria. L’intero telaio è così privo di tensione e si evitano i danni permanenti derivanti da normali operazioni regolari eseguite su uno chassis standard a design rettangolare. Le estensioni anteriori, centrali e posteriori e i meccanismi di blocco progettati con cura rendono più facili le operazioni anche per un guidatore non formato.  Il K.SHG AVMH è adatto per il trasporto di container da 1×20 piedi nella parte posteriore, 2×20’, 1×30’, 1×40’ ISO, 1×40’ HC, 1×45’ HC LT, 1×13,60 Cargo Box, con opzione 1×20’ al centro e 8 diverse posizioni di caricamento. In questo modo, attraverso la multifunzionalità, si aumenta la redditività dei diversi tipi di trasporto container.

TelaioT per container da cisterna K.SHF – Kässbohrer produce questi chassis conformi alle norme ADR per trasportare i serbatoi K.SHF. Realizzato in materiale ad alta resistenza, T è estremamente robusto ma anche sorprendentemente leggero, con una tara di soli 3.100 kg, parti in alluminio e proprie attrezzature. K.SHF T è adatto a trasportare container da 20 a 25 piedi.

 

La gamma di prodotti intermodali di Kässbohrer si completa poi con le casse mobili.

– K.SWAU CL, che ha un codice di trasporto fino a C45 e 34 europallet  di capacità,  offre la massima capacità di carico con la tara più leggera sul mercato di 3.900 kg e un design robusto che consente un facile stivaggio. Dotato del sistema di sicurezza K-Fix Load, K.SWAU CL mostra 98 diversi punti di ancoraggio, ciascuno con una capacità di 2,5 ton. Il rivestimento è parzialmente metallizzato sulla cassa mobile e in alcuni punti di contatto del telaio per prolungare la vita del veicolo.

– L’efficiente cassa mobile per centinati K.SWAU C è invece progettata per il trasporto intermodale più economico ed ecologico. Ha un codice di trasporto fino a C64, una capacità di 34 europallet e una tara di 4.850 kg. Anch’essa dotata di K-Fix Load Security System con 98 diversi punti di ancoraggio da 2,5 ton.

– Il semirimorchio centinato Mega K.SCS M è progettato per ottimizzare le sfide di consegna just-in-time. Anche qui è presente il sistema brevettato di fissaggio multipunto del carico K-Fix, ma in questo caso è composto da 236 fori con capacità di 2,5 ton e possiede il certificato di sicurezza del carico EN 12642 Code XL – VDI 2700. In opzione le staffe di carico del treno adatte ai tipi di carrozze classificate P400 e-f-g-i.

– Infine K.SCC X+ è un prodotto adatto al trasporto affidabile di bobine. Ha telaio robusto, con diametri da 900 a 2.100 mm, per bobine di lunghezza da 7.250 a 9.060 mm, e tetto scorrevole a sollevamento idraulico, che aumenta le possibilità di carico. Presente l’applicazione K-Fix. K.SCC X + offre il certificato di sicurezza del carico EN 12642 Code XL – VDI 2700 e, in opzione, le staffe di carico del treno adatte ai tipi di carrozze classificate P400 e-f-g-i.

Galleria fotografica

Redazione
Redazione
La redazione di Uomini e Trasporti