Veicoli - logistica - professione

Home Dopolavoro Recensioni, svaghi, consigli LIBRI |Ognuno muore solo di Hans Fallada

LIBRI |Ognuno muore solo di Hans Fallada

Libro toccante, profondo, intenso, commovente. Difficile affermare se, come insigne voce ha fatto, siamo davanti al miglior libro sulla Resistenza, ma di certo è un’opera che lascia il segno.

-

Autore: Hans Fallada
Titolo: Ognuno muore solo
Editore: Sellerio
Prezzo: 16.00 €

Fallada racconta di una caccia all’uomo operata con ogni mezzo per più di due anni dalla Gestapo alla ricerca dell’autore di fantomatiche cartoline antiregime. L’autore, partendo da un fatto realmente accaduto nella Germania nazista, con uno stile fluido, un linguaggio penetrante, un filo narrativo di veloce scorrimento, non si limita a raccontare le piccole grandi gesta di dissenso di persone semplici, come i coniugi Quangel, a descriverci esistenze compresse o strumentalizzate da un potere repressivo e da una diffidenza diffusa, ma indaga nel profondo dei comportamenti per far emergere la disumanità, le perversioni, l’odio immotivato cui può giungere l’uomo nel suo abbruttimento. Così ci porta a riflettere, ci richiama all’impegno, ci dice che anche in regimi dittatoriali che vorrebbero annientare ogni dignità e pensiero, si alzano voci di dissenso e moti di ribellione. Un libro che diventa un inno alla libertà di pensiero, un richiamo alla coscienza, un insegnamento sulla salvaguardia a qualsiasi prezzo della dignità umana.

Autore: Hans Fallada
Titolo: Ognuno muore solo
Editore: Sellerio
Prezzo: 16.00 €

close-link