Veicoli - logistica - professione

Home Professione Ma quando la forza è maggiore? K44|Risponde... nel terzo video-episodio

Ma quando la forza è maggiore? K44|Risponde… nel terzo video-episodio

-

La forza maggiore: è questo il tema dell’episodio di oggi di K44 Risponde. Apparentemente può sembrare un tema complesso, distante dalla logiche quotidiane. In realtà è l’opposto: è una questione molto vissuta e forse anche male interpretata. Nel senso cioè che, nelle ultime settimane, spesso in molti hanno interpretato la contingenza attuale, segnata da un fenomeno ingovernabile e imprevedibile, come una forza maggiore che tutto giustifica. Dovevo pagare il prezzo di servizio? Visto che c’è forza maggiore, ne faccio a meno. Non è esattamente così. E l’episodio di oggi, attraverso gli interventi dell’avvocato e professore di diritto della Logistica e dei Trasporti, Massimo Campailla, e dell’amministratore delegato di DAF Veicoli Industriali, Paolo Starace, serve proprio a rimettere questo tema nella giusta carreggiata. Serve cioè a comprendere cosa sia e come si manifesti una forza maggiore, ma soprattutto a comprendere se casi concreti, realmente verificatisi dell’attuale quotidiano emergenziale, possano essere interpretati all’interno di questa cornice. E quindi capire pure quali conseguenze producono.

Ma soprattutto l’episodio serve a capire che alla fine la rappresentazione più importante della forza maggiore non è quella che si manifesta nell’impossibilità ad agire (e quindi a effettuare un trasporto per il quale ci si era impegnati) o nell’eventualità di poter agire con ritardo rispetto a quanto preventivato, quanto piuttosto in un modo molto più oneroso rispetto al normale. Cosa vuol dire «molto più oneroso»? E soprattutto quando questo «molto» diventa «eccessivo»? E in ogni caso come va gestito questo incremento nei confronti della committenza? Sono soltanto alcuni degli spunti sollevati da questo ricchissimo episodio che vi consigliamo di gustare tutto d’un fiato.

BUONA VISIONE!

I video presenti nel programma sono stati registrati prima dell’emergenza Covid-19

Redazione
Redazione
La redazione di Uomini e Trasporti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui