Veicoli - logistica - professione

Home Prodotto Allestimenti Semirimorchio a settembre e prima rata a primavera 2021: ecco il leasing da "ripartenza” di Schmitz Cargobull

Semirimorchio a settembre e prima rata a primavera 2021: ecco il leasing da “ripartenza” di Schmitz Cargobull

I due semitrailer su cui può essere fatta l’operazione sono l’isotermico Schmitz S.KO COOL V7 Smart (con rata fissa di 899 euro) e il centinato Schmitz S.CS Universal (rata di 419 euro). L’agevolazione ha però un tempo limite e terminerà improrogabilmente venerdì 31 luglio 2020

-

Rimettere in moto l’economia è la priorità numero uno anche nel settore dei trainati. Si spera di creare per la prima parte del 2021 o, più ottimisticamente, negli ultimi mesi del 2020 una ripresa del business che rimedi in qualche modo al devastante impatto del Covid-19 su attività e fatturati di aziende di trasporto, concessionari del settore e case di veicoli industriali.

Forte della qualità della sua casa madre, primo costruttore europeo per capacità produttiva, con oltre 50.000 semirimorchi approntati su base annuaSchmitz Cargobull Italia ha così pensato di lanciare un’iniziativa – la  “Summer Campaign 2020” – per poter dare a clienti trasportatori e dealer condizioni vantaggiose d’acquisto, in un momento di oggettiva difficoltà del mercato e di scarsa liquidità.

Con un anticipo minimo pari all’importo di 1 sola rata, i clienti Schmitz Cargobull potranno così sottoscrivere un leasing lineare di 60 canoni mensili ad importo fissospostando in avanti di 6 mesi il pagamento della prima rata rispetto alla consegna in Italia dei veicoli stessi. In altri termini, la consegna dei veicoli avverrà a settembre 2020, mentre la prima rata del leasing scadrà nella primavera 2021. C’è però un limite di tempo per questa offerta, nel senso che l’agevolazione terminerà improrogabilmente venerdì 31 luglio 2020.

Il semirimorchio isotermico Schmitz S.KO COOL V7 Smart

due semitrailer su cui può essere fatta l’operazione sono l’isotermico Schmitz S.KO COOL V7 Smart (con rata fissa di 899 euro) e il centinato Schmitz S.CS Universal (rata di 419 euro).

In concreto, quindi, con un impegno economico minimo iniziale e con un riscatto pari all’1% del valore del veicolo, si potrà utilizzare tra tre mesi a costi certi, mensilmente fissi e programmabili un veicolo Schmitz Cargobull top di gamma. A questo si aggiunge il più elevato valore residuo, tra alcuni anni, del semirimorchio acquistato ora.

I clienti finali verranno contattati con e-mail e telefonate mirate dai distributori e dai funzionari vendita Schmitz Cargobull Italia.

Redazione
Redazione
La redazione di Uomini e Trasporti