Veicoli - logistica - professione

Home Prodotto Eventi e saloni Solutrans 2019. Italiani in terra di Francia

Solutrans 2019. Italiani in terra di Francia

Tanti, attivi e combattivi. Come sanno fare i produttori di casa nostra quando varcano il confine. E nel mucchio hanno trovato posto non poche novità. Eccole in carrellata

-

MENCI, protagonista di un ampliamento avvenuto nei mesi scorsi con l’acquisizione di Acerbi, costruttore specializzato in cisterne per trasporto gas, ha esposto per la prima volta dal nuovo assetto societario una classica botte per Gpl da 40.000 litri. Presenti anche la nuova gamma alleggerita delle casse ribaltabili, quadre o tonde, in lega leggera: l’Exl Extralight. La prima era una Sl105R pallettizzabile da 6.080 kg di tara grazie al nuovo telaio Exl da 57,7 m3, la seconda una Sl740L da 27 m3 da 4.955 kg di peso totale.

TECNOKAR ha presentato la nuova tecnologia TecnokApp offerta sul Supertop, il ribaltabile a cassa tonda, che permette dagli smartphone di attivare molte funzioni di gestione del trailer (ribaltamento cassa, chiusura barra posteriore, apertura sponda idraulica, sollevatore assale, blocco autosterzante, telecamere, faro di lavoro, funzione finitrice, vibratore sotto cassa e controllo temperatura per la vasca per bitume). Il sistema può monitorare in tempo reale lo stato operativo del mezzo acquisendo dati dal sistema Abs/Ebs, dai sensori e dagli attuatori montati sul camion. Tramite un portale on line si può così gestire la propria flotta, assegnare a ogni camion un perimetro di lavoro associato a una determinata area geografica, localizzare il trailer anche se distaccato dal trattore, elaborare uno stile di guida del conducente, programmare la manutenzione del semirimorchio e richiedere assistenza alla Casa madre. Dal 2020 il sistema sarà a listino e disponibile per i clienti.

GERVASI ha messo in mostra la cassa ribaltabile per rottami, ma senza gru a polipo, Maxi Tiger 80 con 2 cilindri sotto cassa per un sollevamento più sicuro e stabile. Ha un volume da 80 m3 su 13,360 m di lunghezza totale e 4 di altezza. La cassa ha il fondo da 6 mm e le pareti da 4, sempre in acciaio HB450, oltre al telaio ribassato. Monta 3 assali Saf fissi da 9 ton.

FASSI festeggia i 100 anni della propria consociata Marrel e presenta due gru F185A.2.23 Xe-Dynamic e una F545RA.2.26, oltre a un sistema scarrabile a gancio Marrel AL26 S56 da 26 ton di capacità di sollevamento con tara di 2.620 kg e angolo da 59 gradi.

DAKEN ha scelto per presentare fra i tanti brand quello legato alle serrature di sicurezza dedicate ai mezzi leggeri. In particolare, il nuovo modello Blackstone con sistema di funzionamento Slam, che si attiva automaticamente alla chiusura del portellone o Combo, che attiva la chiusura automatica solo facendo ruotare un pulsante apposito. Il sistema è ideato in acciaio temperato Aisi 304 con forma arrotondata, è munito di cilindro a dischi rotanti anti-picking e anti-bumping e di staffa di blocco e contropiastra per staffa fissa. Inoltre, è dotato di un sistema di sblocco interno d’emergenza. In gamma anche i sistemi Noval e Saturn Evo.

ASSALI STEFEN-ROR ha esposto la gamma di assali customizzati, con una capacità di carico fino a 20 ton e un angolo di sterzata di 25 gradi. In fiera ha portato anche la sospensione pneumatica SL9, l’assale autosterzante nella versione GB insieme al sistema di gonfiaggio dei pneumatici TIS. Questa soluzione riduce le spese di gestione di rimorchi e semirimorchi, consentendo una riduzione del consumo di carburante, una maggiore durata degli pneumatici e aumentata sicurezza. L’SL9 è una sospensione pneumatica integrale con un sistema di collegamento all’assale brevettato, che porta una riduzione di peso di 20 kg per assale e una migliore resistenza al rollio del 20% rispetto alla sospensione CS9. La capacità di carico è di 9 ton, è disponibile in 5 diverse configurazioni, su assali fissi e autosterzanti, in combinazione con freni a disco e a tamburo.
L’assale autosterzante nella versione GB è pensato in particolare per applicazioni heavy duty. La serie GB vanta di mozzi appositamente disegnati e testati, cuscinetti conici di grandi dimensioni, un corpo assale del diametro di 146 mm e con uno spessore importante, ideato per poter supportare carichi eccezionali. Infine il Tire Inflation System, al 100% compatibile con tutti gli assali Stefen, già disegnati per poter montare il sistema di gonfiaggio siano essi fissi, sterzanti comandati e autosterzanti.

PRIS-MAG ha portato un impianto scarrabile a gancio studiato in base alle esigenze dei clienti per permettere un completo sfruttamento del veicolo con tutte le tipologie di cassoni scarrabili e ogni possibile configurazione geometrica e dimensionale degli stessi. La gamma va dal modello da 3 ton fino a quello da 42 ton. In fiera anche il sistema interscambiabile di allestimento, da sempre il best-seller di Pris-Mag.

ANTEO ha esposto la nuova sponda retrattile F3CL 076 da 192 kg di peso e 750 di portata a 4 cilindri (1 per il sollevamento, 2 per le rotazioni e 1 per il compensatore per raccordo automatico a terra del pianale).

AUTOCLIMA ha messo in mostra le soluzioni per la climatizzazione dedicate ai mezzi commerciali.

Redazione
Redazione
La redazione di Uomini e Trasporti