Veicoli - logistica - professione

Home Professione Ufficio traffico Stroncato da un infarto lungo la Transpolesana: il camion si schianta contro un cavalcavia

Stroncato da un infarto lungo la Transpolesana: il camion si schianta contro un cavalcavia

-

Il sole era spuntato da poco quando ieri mattina, 14 settembre, un autista cinquantenne residente a Brescia, dipendente di un’azienda di autotrasporto della zona della Franciacorta, mentre stava viaggiando lungo la SS 434, meglio nota come Transpolesana, è stato improvvisamente colto da malore. Aveva imboccato la strada che da Verona conduce verso Rovigo da neanche un paio di chilometri, a San Giovanni Lupatoto, quando il suo cuore si è fermato e il camion, abbandonato a se stesso, è andato a finire contro un pilone in maniera abbastanza violenta. 

I conducenti di alcune vetture di passaggio hanno subito allertato i soccorsi, che in poco tempo sono giunti sul posto, hanno estratto dalla cabina l’uomo e cercato di rianimarlo. Purtroppo, però, senza successo. Anzi, visto pure che il magistrato competente per le indagini non ha disposto l’autopsia sul corpo del defunto, tutto lascerebbe presupporre che si sia trattato di un infarto letale, che di fatto ha stroncato l’autista prima ancora dell’impatto. Cosa che gli avrebbe evitato per lo meno qualche sofferenza. Ma è comunque una magra consolazione…

Redazione
Redazione
La redazione di Uomini e Trasporti