Veicoli - logistica - professione

HomeProdottoMondo pesanteFord F-Max Select, edizione limitata da 400 esemplari

Ford F-Max Select, edizione limitata da 400 esemplari

Il pesante del costruttore a stelle e strisce viene proposto con il propulsore Ecotorq da 500 CV di potenza e la versione top di gamma Luxury

-

In tutto il mondo ce ne sono solo 400 esemplari. È la nuova edizione limitata F-Max Select di Ford Trucks, presentata in anteprima italiana al recente Transpotec di Milano.
La nuova versione premium dell’F-Max è elegante e potente al tempo stesso, grazie agli esclusivi dettagli estetici, agli elevati standard di comfort, alle tecnologie avanzate di sicurezza – integrate di serie – e alle ottime prestazioni.

Motore Ecotorq da 500 CV e versione Luxury

Il trattore conserva le caratteristiche tecniche dell’F-Max, come il propulsore Ecotorq da 500 CV di potenza e 2500 Nm di coppia e la potenza freno motore alla ruota da 400 kW.
Il pesante viene proposto nella sua versione top di gamma Luxury, arricchita da dettagli unici in bronzo e nero agata per esaltarne le linee. La verniciatura bicolore della cabina esterna caratterizza la griglia frontale, i fari neri a LED, gli specchi retrovisori, le pedane degli scalini e le carenature laterali.
Anche gli interni della cabina sono esaltati dalle nuove tonalità, con un pianale completamente nero, sedili e volante in pelle nera alcantara con cuciture in bronzo e dettagli in bronzo su maniglie, volante e cluster.

Al recente Transpotec-Logitec di Milano la F-Max Select era esposta sullo stand insieme alla nuova gamma F-Line.

Le innovazioni di Ford Trucks

Al Salone lombardo il costruttore ha esibito anche il software ConnecTruck, ora disponibile su tutta la gamma dei veicoli Ford Trucks. Il software consente ai clienti di monitorare i dati e la posizione dei veicoli della propria flotta in qualsiasi momento tramite il portale web o l’applicazione su smartphone. È inoltre possibile eseguire la diagnostica e aggiornare il software direttamente da remoto, contribuendo ad aumentare i tempi di operatività grazie all’intervento di algoritmi diagnostici predittivi che prevengono i fermi dei veicoli.
Tra le principali novità, l’introduzione del nuovo motore Ecotorq Gen1.5, che offre una riduzione dei consumi del 5.5%, insieme alla trasmissione Ecotorq a 16 velocità, caratterizzata da cambi veloci e predittivi che contribuiscono ulteriormente alla diminuzione dei consumi.
Il sistema sterzante è stato infine migliorato con l’introduzione della tecnologia elettroidraulica Ehpas, che offre la possibilità di gestire il volante secondo tre modalità, a seconda dell’esigenza di manovra: comfort, equilibrato e stabile.

Redazione
Redazione
La redazione di Uomini e Trasporti

close-link