Veicoli - logistica - professione

HomeProfessioneIntervista

Intervista

Rodolfo Giampieri, neo presidente di Assoporti: «È l’ora del buonsenso»

Ricompattata l’associazione, i prossimi passaggi sono il dialogo con il cluster e il rapporto con il governo: all’ordine del giorno, la specializzazione dei porti, la modernizzazione del sistema anche grazie gli investimenti del PNRR. E il completamento del contratto nazionale

Alessandro Peron, Nuovo Segretario Generale FIAP: «Fare lobby per avere regole certe»

Idee chiare e piglio manageriale per proporre una nuova visione della rappresentanza: aiutare le aziende a crescere sul mercato globale, spingendo i piccoli ad aggregarsi, magari intorno alle medie imprese che hanno flessibilità e solidità. E alla politica chiedere che le norme siano rispettate e siano uguali per tutti

«Il trasporto merci? È un servizio pubblico. E vi spiego perché»

Non fa giri di parole il professore napoletano attualmente alla guida della società in house del ministero dei Trasporti. E dopo aver constatato che il nostro sistema economico ci concede scorte per cinque giorni, ne deduce la necessità di considerare il trasporto merci, almeno in condizioni di crisi, un servizio di interesse generale, da tutelare con strumenti finanziari dedicati. E anche rispetto ai divieti di circolazione per i tir ritiene opportuno cambiare metodo, rendendoli più coerenti ai dati di traffico

Il nuovo presidente dell’Albo degli autotrasportatori Enrico Finocchi: «Più Europa e più dialogo»

Oltre a lavorare su immagine del settore, regolarità e qualità certificata delle imprese (entro i primi del 2021, anche con l’aiuto di RAM, dovrebbe scattare la cancellazione di migliaia di imprese fantasma), si punterà sui progetti europei (come «Pass4Core» per nuove aree di sosta attrezzate) e sul dialogo con gli altri soggetti della filiera per trovare soluzione ai problemi

Intervista a Mihai Daderlat, business director mercato Italia di Iveco. L’effetto scaccia-Covid dell’S-Way: «Pesanti Iveco in crescita nel 2020 del 10-15%»

Nonostante il coronavirus la casa italiana intercetta la ripresa del mercato capitalizzando il lancio del suo nuovo pesante. E mentre slitta di qualche mese il lancio del T-Way, si conferma la collaborazione con Nìkola, per cui sono già state scelte le aziende italiane cui affidare i test del modello Tre

Il tris di Claudio Villa. L’armonia dei movimenti di insieme

E sono tre. L’assemblea di Federtrasporti ha assegnato per la terza volta al presidente del Conap la guida del Gruppo. Conferma giustificata sia dai risultati ottenuti dalla società, sia dai vantaggi generati dagli associati. E per il prossimo triennio la sfida è contro le tariffe fuori mercato.

Marco Digioia, segretario UETR: «Pacchetto in arrivo»

Manca l’ultimo voto del Parlamento europeo, previsto per la tarda primavera. Norme più rigide sul cabotaggio, tachigrafo digitale oltre le 2,5 ton, niente riposo settimanale in cabina, distacchi regolati sul Paese in cui si opera. «I Paesi del patto di Visegrad si dicono insoddisfatti, ma è un compromesso bilanciato

Parola agli autisti: i protagonisti invisibili di un tempo malato

L’hanno chiamati eroi, li hanno ringraziati, una volta tanto esaltati per il ruolo che svolgono. Ma il loro quotidiano più che di gloria, è pieno lacune: servizi igienici, trattorie e un po’ di dignità. Vuoti pesanti che ci raccontano in prima persona

close-link